Domenica, 7 Giugno 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, Defendi affronta le critiche: 'E' ancora presto, siamo sulla strada giusta. Non ho mai pensato di andar via' (VIDEO)

Il centrocampista bergamasco ha parlato della prossima sfida contro il Pescara: 'Sappiamo quant'è importante, vogliamo vincere per i tifosi'

Pubblicato in Sport il 15/09/2015 da Giuseppe Bellino
È ormai un perno del centrocampo del Bari, nonostante la grande concorrenza nel reparto. Marino Defendi, uno dei pochi superstiti dello storico gruppo biancorosso che fece sognare i tifosi nell’annata 2013/2014, ha parlato oggi in conferenza stampa.
La partita contro il Vicenza ha portato un ottimo punto: “Non è mai facile giocare fuori casa, soprattutto a Vicenza – dichiara Defendi – abbiamo giocato una partita di sacrifico, è un punto guadagnato che ha fatto emergere un Bari che non vuole perdere e non molla mai”. Il centrocampista bergamasco era dato come partente negli ultimi giorni di mercato, ma alla fine è rimasto ala corte di Davide Nicola. Defendi ha spiegato meglio cos’è successo in quei giorni: “Le voci ci stanno, ma io non ho mai pensato di lasciare questa piazza. Quest’anno sono partito molto bene in ritiro e mi sento fisicamente pronto ad affrontare la stagione”.
Il Bari di inizio stagione ha convinto sul piano dei risultati, meno sul quello del gioco. Le critiche però non vanno giù al centrocampista: “Parlare in questo momento della stagione non è giusto – afferma – siamo soltanto ad inizio campionato e la squadra deve ancora cominciare a girare. Siamo sulla strada giusta”.
Poi un giudizio sul potenziale della rosa a disposizione di mister Nicola: “Sono arrivati giocatori importanti, che hanno alle spalle tanti campionati. È tutto da valutare, il campionato di Serie B non si vince con i nomi ma ci vuole sacrificio e forza, sia mentale che di gruppo”.
Archiviata la trasferta veneta, ora la testa è alla partita di sabato contro il Pescara: “Ormai sappiamo che è una delle sfide più accese per questa piazza, come Avellino – dichiara Defendi -, dobbiamo cercare di arrivare preparati e vincere per i tifosi. È ancora presto per definire questa partita un big match – continua – ma penso che il Pescara si sia arricchita sul mercato”.