Martedì, 25 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari-Pro Vercelli, Grosso: 'Ripartire non sarà facile, servirà voglia e equilibrio'

Il tecncio biancorosso sul match in programma domani al San Nicola: 'Mettere in campo le stesse caratteristiche che ci hanno permesso di ottenere una buona striscia di risultati'

Pubblicato in Sport il 09/03/2018 da Giuseppe Bellino
Fonte foto: Fc Bari 1908

Rimettersi in carreggiata dopo il lungo stop. Il Bari di Fabio Grosso torna in campo dopo 15 giorni e due partite rinviate. Il maltempo che si è abbattuto sulla Puglia e la morte improvvisa di Davide Astori hanno fatto saltare i match contro Spezia e Avellino. I biancorossi riprenderanno il loro cammino domani al San Nicola contro la Pro Vercelli.

“Giochiamo dopo una lunga sosta – spiega Grosso in conferenza stampa -, affrontiamo subito una gara complicata. Dobbiamo ripartire con le stesse caratteristiche che ci hanno permesso di ottenere una buona striscia di risultati. Gestire lo stop? Non è una cosa facile – prosegue Grosso -. Sappiamo la Pro Vercelli ha recuperato una gara, hanno un ritmo diverso. Parliamo di una squadra che viene da quattro pareggi ma che poco tempo fa ha espugnato il campo di Cremona segnando tre gol. In questa parte della stagione sono molto attenti in difesa e subiscono pochi gol”. Grosso ha a disposizione l’intera rosa a eccezione di Salzano e Oikonomou, entrambi alle prese con infortuni di lunga durata.  

Domani i biancorossi inaugureranno un vero e proprio tour de force con sei partite disputate in poco più di 30 giorni. “Sappiamo che disputeremo qualche partita in più rispetto agli avversari – continua Grosso -, ma questo sarà il momento giusto per dimostrare che abbiamo una rosa all’altezza. Mi auguro che in questo blocco di partite saremo in grado di mettere in campo la voglia e l’equilibrio che ci ha contraddistinto fino a oggi. A breve la classifica comincerà a delinearsi e i nostri obiettivi saranno più chiari. Quando vedremo il traguardo cercheremo di capire dove possiamo arrivare”.

Chiosa finale sulla scomparsa di Davide Astori, all’indomani dell’ultimo saluto che il mondo del calcio ha rivolto al capitano della Fiorentina: “Sono state spese tante parole per una tragedia enorme – conclude Grosso – mando un abbraccio alla famiglia di Davide che in questo momento sta soffrendo. In questi giorni abbiamo scoperto un grande ragazzo che ha lasciato un enorme vuoto nel cuore dei suoi cari”.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet