Domenica, 23 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari-Salernitana 1-1: Casasola risponde a Henderson, frenata dei biancorossi

Gli uomini di Grosso giocano un buon primo tempo, gli ospiti rispondono con una buona prestazione nella rirpesa

Pubblicato in Sport il 07/04/2018 da Giuseppe Bellino
Fonte foto: Fc Bari 1908

Il Bari rallenta la sua corsa verso i playoff. Al San Nicola i biancorossi non vanno oltre il pari contro la Salernitana: Henderson porta in vantaggio i padroni di casa nel primo tempo, al 59esimo arriva la rete di Casasola. Un Bari a due facce, capace di mettere in difficoltà gli avversari nel primo tempo, rinunciatario e poco propositivo nella seconda frazione di gioco.

 

La partita

Grosso recupera Anderson e Brienza, entrambi esclusi dall’11 titolare. Davanti a Micai ci sono Stefano Sabell e Balkovec mentre al centro conferme per la coppia Gyomber-Marrone. In mediana spazio a Basha, Henderson e Iocolano, in avanti l’unica novità è l’esculisione di Cristian Galano: giocano Improta, Nenè e Cissè

Colantuono sceglie il 4-3-3, in avanti spazio a Palombi affiancato da Di Roberto e Klyine.

Poche emozioni nei primi minuti di gioco, le due squadre preferiscono studiarsi senza lasciare spazi. La prima conclusione del match arriva al decimo minuto con una punizione di Nenè ribattuta dalla barriera, la palla finisce ancora sui piedi dell’attaccante brasiliano che lascia partire un tiro completamente fuori misura. Il Bari alza il baricentro col passare dei minuti e trova il vantaggio al ventunesimo minuto: cross di Henderson dalla trequarti, la palla colpisce Minala e si impenna in maniera anomala beffando il portiere della Salernitana. Secondo gol in campionato per il centrocampista scozzese che sblocca un match complicato. I biancorossi, spinti dal calore dei tifosi, provano a raddoppiare pochi minuti dopo con una conclusione ravvicinata di Cissè deviata in angolo da un difensore. Gli ospiti si rendono pericolosi al 34esimo: uscita sconsiderata di Micai che viene superato in velocità da Di Roberto, l’attaccante amaranto ritarda la conclusione e trova la deviazione di Basha che mette la palla in angolo.

Nella ripresa Colantuono manda in campo l’ex Rosina al posto di Signorelli e Rossi per Di Roberto. Gli ospiti partono forte e chiudono il Bari nella propria metà campo, trovando il gol del pareggio al 59esimo: Vitale pesca Casasola sugli sviluppi di un corner, il difensore batte Micai con un preciso colpo di testa. I biancorossi, freddati dal gol dei campani, non riescono a reagire. Grosso manda in campo Busellato al posto di Nenè e si affida a Franco Brienza che fa il suo ingresso in campo al posto di Iocolano. Il fantasista lombardo non riesce a disegnare traiettorie per i suoi compagni, troppo statici e confusionari. L’ultimo sussulto arriva al 91esimo: palla in verticale di Cissè per Brienza, il numero 10 ci prova col destro ma trova la pronta risposta di Radunovic.

 

Il tabellino di Bari-Salernitana

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli, Gyomber, Marrone, Balkovec; Henderson (84’ Floro Flores), Basha, Iocolano (73’ Brienza); Improta, Nenè (69’ Busellato), Cissè. All. Fabio Grosso

Salernitana (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Vitale; Minala, Signorelli (46’ Signorelli), Odjer; Di Roberto (46’ Di Roberto), Palombi (81’ Schiavi), Klyine. All. Stefano Colantuono

MARCATORI: Henderson (B); Casasola (S)

AMMONIZIONI: Odjer (S); Vitale (S); Iocolano (B); Minala (S)

ARBITRO: Sig. Antonio Di Martino di Teramo



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet