Martedì, 16 Gennaio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, Entella-Bari 3-1: Galano non basta, La Mantia e De Luca stendono i biancorossi

Brutto primo tempo dei galletti che tornano alla sconfitta dopo sei partite

Pubblicato in Sport il 03/12/2017 da Giuseppe Bellino
Fonte foto: Fc Bari 1908

Il Bari torna a perdere dopo cinque partite.  Al Comunale di Chiavari decidono le reti di La Mantia, Troiano e De Luca, inutile il gol di Galano che riaccende le speranze dei biancorossi nella ripresa. Brutto primo tempo disputato dai galletti con due gol subiti e zero tiri in porta. I padron di casa hanno giocato un ottimo match chiudendo le vie di gioco del Bari annullando Galano e Improta. Il Bari reagisce nella ripresa ma non riesce a completare la rimonta. Oltre alla sconfitta, Fabio Grosso dovrà fare a meno di due pedine fondamentali per il big match contro il Palermo: Djavan Anderson ha lasciato il campo nel primo tempo  a causa di un infortunio muscolare, Micai è stato espulso per un fallo fuori area nel finale.

 

La partita

Dopo il turnover effettuato mercoledì durante il match di Tim Cup contro il Sassuolo, Grosso torna al suo 4-3-3 con Micai tra i pali e Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi a formare la linea difensiva. In mediana conferme per Basha, Petriccione e Tello mentre in avanti spazio a Galano, Improta e Floro Flores. Aglietti si affida a Luppi, La Mantia e l’ex De Luca in avanti.

Padroni di casa che partono forte e sfiorano il vantaggio con una zampata di De Luca deviata in angolo da un intervento provvidenziale di Micai. Due minuti dopo è ancora l’ex biancorosso a impensierire la retroguardia dei pugliesi con un calcio di punizione dal limite neutralizzato dal portiere. Il Bari non riesce a ripartire, Anderson e Fiamozzi soffrono gli attacchi di Luppi e De Luca. Al diciottesimo arriva il vantaggio dell’Entella: De Luca trova La Mantia in area, l’attaccante spiazza Micai con un colpo di testa. I biancorossi continuano a soffrire il pressing dei liguri, la linea mediana non trova spazio per innescare Galano e Floro Flores. Alla mezz’ora Aglietti è costretto a sostituire Luppi per infortunio, al suo posto entra Diaw. È proprio il nuovo entrato a creare l’episodio che porta al raddoppio dei biancoazzurri: punizione battuta di sorpresa, la palla finisce tra i piedi dell’attaccante che viene steso in area da Tonucci. Sacchi assegna il calcio di rigore trasformato da Troiano. Nel finale Grosso perde Anderson per infortunio, al suo posto entra Brienza con Tello che si allarga sulla fascia destra. I biancorossi passano così al 4-2-3-1 e nel finale creano la prima occasione pericolosa: Brienza trova Improta a centro area, l’ex Salernitana conclude ma Iacobucci devia il pallone in angolo.

Nella ripresa il Bari cambia atteggiamento e cerca di recuperare lo svantaggio. Al 54esimo Brienza ci prova da fuori, il pallone viene deviato da un difensore e sfiora l’incrocio dei pali. Cinque minuti è ancora il fantasista a pescare Galano in area, l’esterno conclude al volo ma trova sulla sua strada un grande intervento di Iacobucci. Il gol arriva al 64esimo: pasticcio difensivo di Benedetti e Pellizer, Galano conquista palla e batte il portiere con un tiro rasoterra. Gli uomini di Grosso cercano la rimonta ma vengono puniti tre minuti dopo dall’ex De Luca che finalizza un contropiede e batte Micai. La rete della zanzara stende i galletti che non riescono a riorganizzarsi e rischiano di subire il quarto gol con una conclusione di Diaw che sfiora l’incrocio dei pali. Nel finale i biancorossi restano in dieci uomini per l’espulsione di Micai che atterra Mota fuori area e abbandona il campo. AL suo posto l’ex De Lucia che sarà protagonista anche della sfida in programma domenica prossima contro il Palermo.  

 

Il tabellino di Virtus Entella-Bari

Bari (4-3-3): Micai; Anderson (44’ Brienza), Gyomber, Tonucci, Fiamozzi; Basha, Tello, Petriccione (81’ Kozak); Galano (84’ De Lucia), Cissè, Improta. All. Fabio Grosso

Entella (4-3-3): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Crimi, Troiano, Eramo; Luppi (30’ Diaw), La Mantia (81’ Ardizzone), De Luca (75’ Mota). All. Alfredo Aglietti

MARCATORI: La Mantia (E), Troiano (E); Galano (B); De Luca (E)

AMMONIZIONI: Basha (B); Petriccione (B); Troiano (E)

ESPULSIONI: Micai (B)

ARBITRO: Signor Sacchi di Macerata



loading...