Mercoledì, 15 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Trani, via libera della Regione Puglia: arriva la risonanza magnetica

La Asl installerà una grande apparecchiatura tra le più moderne esistenti, così da aggiunge un tassello fondamentale nella realizzazione del presidio territoriale più avanzato dell’intera zona

Pubblicato in Salute il 17/05/2018 da Redazione

Una importante notizia giunge per la Asl/Bt ed in particolare per il Presidio Territoriale di Assistenza di Trani. Ieri la Regione ha autorizzato la risonanza magnetica per l’ex ospedale “San Nicola Pellegrino”. Adesso la Direzione generale della Asl avvierà le relative procedure amministrative, che il comune di Trani potrà autorizzare, consentendo così alla Asl di installare una grande apparecchiatura tra le più moderne esistenti, così da aggiunge un tassello fondamentale nella realizzazione del presidio territoriale più avanzato tecnologicamente dell’intera zona, consentendo quindi di avere una offerta sanitaria più completa, nel segno della vera integrazione tra ospedale e territorio. Dopo l'incontro avvenuto venerdì 11 maggio con il Presidente Michele Emiliano, viene messo a segno un importante, quanto strategico colpo a favore della città di Trani e della offerta sanitaria in tutta la Asl Bt.

Per Alessandro Delle Donne, Direttore generale della Asl/Bt, “questo risultato conseguito è solo una ulteriore tappa del programma che stiamo attuando come Direzione generale,  e che vede convinto sostenitore proprio il Presidente Emiliano, il quale ha sostenuto sin dal suo nascere, il progetto di sviluppo su Trani, consentendo di avviare quello che potrebbe essere il progetto di PTA più innovativo d'Italia. Una autentica eccellenza che contribuirà a sviluppare ed accelerare il programma di offerta sanitaria del territorio”.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet