Giovedì, 20 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Race for the Cure', torna a Bari la corsa benefica per combattere il tumore al seno

Tre giorni di sport e salute con visite senologiche gratuite nel villaggio della Race

Pubblicato in Salute Sport il 05/05/2018 da Redazione

Manca meno di un mese alla Race for the Cure, la corsa benefica organizzata dalla Susan G. Komen Italia per raccogliere fondi per la lotta contro il tumore al seno. Si disputerà a Bari, con partenza da piazza Prefettura, domenica 27 maggio alle 9.30. Due i percorsi previsti, uno da cinque chilometri per i più sportivi e la camminata non competitiva da due chilometri.

Tre giorni di sport, salute e benessere, da venerdì 25 maggio, quando si inaugurerà il Villaggio della Race, sempre in piazza Prefettura, a domenica 27 quando si disputerà la gara che torna a Bari per la dodicesima volta, per volontà della Susan G. Komen Italia, che dal Duemila ad oggi ha effettuato su tutto il territorio oltre 50mila visite tra mammografie, ecografie, visite senologiche e visite mediche, realizzando 840 iniziative gratuite di promozione dello sport, benessere e sana alimentazione.

Tante le novità di questa dodicesima edizione, ma come dichiara la presidente del comitato pugliese della Komen, Linda Catucci "La vera novità di quest'anno sarà una visione a 360 gradi della prevenzione. Vogliamo portare al Villaggio della Race gli studenti di scuola e università per parlar loro dell'importanza di una corretta informazione e prevenzione e vogliamo parlare a tutti non solo di senologia, ma di ogni aspetto legato alla cura del corpo. Quest'anno nell'area conferenze del Villaggio organizzeremo incontri su dermatologia, tricologia, microbiota, ginecologia. Inoltre nel Villaggio della Salute saranno presenti per la prima volta ben tre unità mobili che si occuperanno di screening e visite ginecologiche, mammografiche e di terapie integrate".

Grazie alla presenza delle tre unità mobili del policlinico universitario Gemelli di Roma, circa duecento donne baresi in condizione di disagio socio-economico, selezionate dall'assessorato al Welfare del Comune di Bari, potranno sottoporsi a screening e visite gratuite. La Regione Puglia sarà presente per la prima volta nel Villaggio per il tramite dell'AReSS con uno sportello informativo su screening al seno e breast unit. Un occhio di riguardo, come ogni anno, sarà dato alle donne in rosa, donne che si sono confrontate con il tumore al seno, con un'area apposita allestita all'interno del Villaggio.  Tanti gli appuntamenti previsti per loro, come lo stage di pizzica per ricordare alle donne che la danza così come la musica hanno un ruolo fondamentale della riabilitazione totale del paziente oncologico, producendo miglioramenti in ambito mentale, fisico, emotivo e sociale.

Sempre nell'area Rosa, per la prima volta saranno coinvolti anche due amici a quattro zampe, Kalinda e Aramis, che svolgeranno con i loro coadiutori sedute di pet therapy, i cui effetti benefici sulla mente e sul corpo sono noti da decenni. Se la parola d'ordine è prevenzione, non si può dimenticare l'alimentazione. Con uno show-cooking che affronterà i temi della nutrizione e della cucina preventiva. Non mancheranno  inoltre l'area bimbi con attività e laboratori per i più piccoli e l'area sport con lezioni e dimostrazioni di Kangoo, Waka-Ki-Ball, Samba-Fit, pilates e tutte le discipline sportive presenti nel villaggio.

Oltre alla corsa di 5 chilometri e alla passeggiata di 2, si svolgeranno, tre eventi sportivi paralleli. Sabato 26 alle 14, la Sup Race, una pagaiata che partirà dalla spiaggia di Pane e Pomodoro per dirigersi verso nord, a cura dell'associazione Big Eye. Domenica 27 invece si terranno una gara di canottaggio, a cura del circolo canottieri Barion Sporting club, che partirà dall'area antistante la spiaggia di Pane e Pomodoro e si concluderà nelle acque di fronte largo Giannella e una  veleggiata, organizzata dal circolo Della Vela di Bari con il patrocinio della Fiv, che porterà le imbarcazioni sul lungomare sud della città. Altra novità di questa dodicesima edizione è la partecipazione dell'esercito che non solo fornirà supporto logistico alla Race, ma vedrà correre anche il generale di Brigata Mauro Prezioso, comandante territoriale dell'Esercito in Puglia, con una rappresentanza dell'Esercito.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet