Sabato, 24 Febbraio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Puglia, cannabis terapeutica introvabile: malati di Sla costretti ad acquistarla dai pusher

Nicola Loiotile, 48enne affetto dalla malattia: 'Impossibile seguire la terapia prescritta, restiamo almeno due mesi senza farmaco'

Pubblicato in Salute il 01/02/2018 da Redazione

Cannabis terapeutica impossibile da trovare in farmacia e malti costretti a procurarsi la sostanza dai pusher per strada. È questa la situazione in cui versano i malati di Sla, tumore ed epilettici pugliesi. A descrivere lo scenario è Nicola Loiotile, 48 anni e originario di Bari, da 9 anni affetto da Sla. Nicola fa parte dell’associazione ‘La Piantiamo’ che ha l’obiettivo di facilitare l’uso della cannabis terapeutica. Purtroppo però, il farmaco è introvabile nelle farmacie pugliesi: “Non sono mai riuscito a seguire la terapia prescritta, perché le forniture mancano e noi malati, che dovremmo assumerla quotidianamente, dopo un mese restiamo almeno due mesi senza farmaco". Nicola non vuole "colpevolizzare" le istituzioni, ma lancia un "appello perché trovino una soluzione".



loading...