Martedì, 24 Aprile 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Assunzioni sanità, Zullo (DIT-NCI): 'Segnalazioni scandalose da ospedali e strutture sanitarie pugliesi'

Dopo la presentazione dell’interrogazione al presidente Emiliano, sono pervenute decine di segnalazioni di casi al limite della sopportazione per lavoratori e malati

Pubblicato in Politica il 29/03/2018 da Redazione

Reparti interi che funzionano con un solo infermiere, sale operatorie chiuse per mancanza di chirurghi, esami diagnostici non effettuati per macchinari in disuso o peggio perché sono ancora imballati e non ci sono figure professionali in grado di farli funzionare.

“Dopo la notizia della presentazione dell’interrogazione al presidente Emiliano, in qualità di assessore alla Sanità, per conoscere i motivi per i quali, di fronte alle ataviche carenze di organico, non “ordina” ai direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere di attingere dalle graduatorie dei concorsi regolarmente espletati, ci pervengono segnalazioni di situazioni al limite negli ospedali e nelle strutture sanitarie pugliesi – dichiara in una nota il presidente del gruppo regionale Direzione Italia – Noi con l’Italia, Ignazio Zullo -. Molte delle quali sono fin troppo note, altre davvero al limite dello scandalo perché basterebbe assumere personale sanitario che ha vinto un regolare concorso ed è in graduatoria da tempo.

“Perché i direttori generali nonostante sollecitati da varie denunce in tal senso non provvedono ad assumere? – conclude la nota -. Potrebbero farlo senza che ci sia l’indicazione di Emiliano… ma semmai avessero bisogno della sua autorizzazione perché il presidente non autorizza?”



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet