Venerdì, 19 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, l'idea del presidente Di Rella: 'Sedute consiliari al mattino per ridurre i costi della politica'

Il presidente del consiglio comunale scrive a sindaco e consiglieri: 'Così si azzerano i costi relativi al pagamento dello straordinario per il personale comunale'

Pubblicato in Politica il 27/12/2017 da Redazione

Ridurre i costi della politica programmando le sedute consiliari a partire dalle ore 9, in modo tale da azzerare il pagamento dello straordinario per il personale del comune. È questo l’obiettivo di Pasquale Di Rella, presidente del Consiglio comunale di Bari, che questa mattina ha inviato una lettera al sindaco Decaro e a tutti i consiglieri.

“L'anno 2017 volge al termine e al Consiglio Comunale restano più o meno 15 mesi per discutere gli 85 argomenti attualmente iscritti all'ordine del giorno dei lavori e i numerosi altri argomenti che saranno iscritti fino a marzo-aprile del 2019 – spiega Di Rella nella nota -. Ritengo che sia opportuno, oltre che politicamente e moralmente doveroso, azzerare tali argomenti entro la fine del mandato amministrativo e presentarsi al giudizio degli elettori, certi di aver adempiuto fino in fondo al nostro compito”.

 

Il presidente ha comunicato che proporrà dalla prossima conferenza dei Capigruppo “la calendarizzazione di 1-2 sedute consiliari ‘ordinarie’ nel corso di ogni settimana poiché ritengo che solo tale frequenza di riunioni possa permettere la discussione dei tanti – ed importanti – argomenti giacenti da troppi mesi all'ordine del giorno dei lavori e l'azzeramento dell'arretrato”.
“Al fine di ridurre i costi della politica – conclude Di Rella – proporrò, inoltre, che le sedute consiliari si svolgano a decorrere dalle ore 9.00, per azzerare/diminuire i costi relativi al pagamento dello straordinario per il personale comunale, nonché, almeno in parte, il rimborso degli oneri retributivi e contributivi ai datori di lavoro privati. Mi auguro che i Capigruppo e tutti i consiglieri condividano tali iniziative e possano consentirne la realizzazione”. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet