Domenica, 23 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Lecce, Lega contro l'accordo tra il sindaco Salvemini e i tre consiglieri: 'Vergogna per chi tradisce il mandato elettorale'

Il segretario provinciale Leonardo Calò: 'Il baratto dei valori e la svendita di sé stessi per una poltrona è quanto di più lontano possa esistere dalla politica leghista'

Pubblicato in Politica il 26/03/2018 da Redazione

"Da Segretario Provinciale della Lega non posso non provare profonda delusione e un senso di vergogna per chi, senza batter ciglio, tradisce il mandato elettorale ricevuto e abbandona il centrodestra per sostenere una giunta di sinistra". Così Leonardo Calò, Segretario Provinciale Lega di Lecce, commenta l'accordo tra il sindaco della città Salvemini e tre consiglieri di centrodestra che ha permesso al primo cittadino di salvare la maggioranza. "Il baratto dei valori e la svendita di sé stessi per una poltrona è quanto di più lontano possa esistere dalla politica leghista e da quello che rappresenta Matteo Salvini. Altrettanto avvilente per Lecce è il comportamento del Sindaco Salvemini che, svelando il suo vero volto, si dimostra pronto a tutto, anche al più misero dei compromessi, pur di mantenere la poltrona e il potere. Mi auguro che i 3 consiglieri -conclude Calò - facciano un passo indietro con la consapevolezza però che il loro è un viaggio senza ritorno".



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet