Mercoledì, 15 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sblocca Italia. Sindaco Cariddi scrive a Renzi per porto Otranto

Anche l'UDC a favore dell'intervento

Pubblicato in Politica il 17/06/2014 da Redazione
Il sindaco Cariddi di Otranto, nei giorni scorsi ha chiesto al Governo Renzi di inserire il porto turistico di Otranto nell’elenco del decreto sblocca Italia finalizzato a ridare slancio a opere infrastrutturali che da decenni attendono di essere cantierizzate. Intanto, a favore del porto turistico anche l'UDC di Puglia: “Le comunità locali hanno il diritto di autodeterminarsi: il porto turistico di Otranto deve essere realizzato in tempi brevi, certi che sarà un sicuro volano per lo sviluppo economico del territorio idruntino e dell’intero Salento”.
"Il porto di Otranto è una struttura attesa da oltre 30 anni e non può essere fermata da qualche burocrate che esprime un parere soggettivo vincolante alquanto discutibile, contrario a numerosi altri pareri favorevoli. Si tratta di un’opera compatibile con l’ambiente. Tra l’altro gli amministratori locali hanno sempre dimostrato grande sensibilità e attenzione come dimostra anche il riconoscimento continuo, per anni, delle 5 vele di Legambiente e Touring Club o la Bandiera blu di Fee (Fondazione per l’educazione ambientale). Da tempo in Regione siamo impegnati nella costruzione di una burocrazia che accompagni il cittadino e non lo ostacoli come ha fatto in questi anni. Sicuramente questo sarà un elemento determinante nella costruzione delle nuove alleanze di governo nella prossima primavera” ha concluso Negro.