Martedì, 18 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, arriva 'Carosello', Il tour del Sindacato dei pensionati della Cgil

Venerdì 15 giugno in Piazza del Ferrarese

Pubblicato in Politica il 14/06/2018 da Redazione

Spettacoli, dibattiti, musica, sport e diritti: venerdì 15 giugno arriva a Bari “Carosello”, la rassegna itinerante tra socialità, cultura, salute, intrattenimento dedicata a nonni e nipoti, pensionati e famiglie. In piazza del Ferrarese, dalle 10.30 alle 23.00 si svolgerà una grande festa popolare. Saranno presenti con i loro stand Federconsumatori, Auser, Sunia, Libera, Inca a Caaf Cgil. Questi ultimi come di consueto forniranno in tempo reale la possibilità di controllare la propria pensione con verifica di eventuali diritti ad arretrati o ad aumenti non percepiti. Inoltre si potrà finalmente aderire alla raccolta di firme per la legge regionale di iniziativa popolare "Per la promozione e la valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute". Bisogna raccogliere 12mila firme, tante quante ne servono per arrivare alla discussione delle legge, ma con 870mila pugliesi over 65, dicono i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil e le rispettive categorie dei pensionati, non dovrebbe risultare difficile raggiungere le 30mila adesioni.

“Altre regioni ci hanno preceduto con uno strumento legislativo su questa materia. Noi abbiamo scelto la proposta di legge di iniziativa popolare - afferma il segretario generale dello Spi Cgil Puglia Gianni Forte - perché vorremmo coinvolgere i pugliesi di ogni età rendendoli partecipi del loro futuro con una firma. Gli anziani sono un valore per la collettività, non un peso. Svolgono un ruolo sociale, una funzione di welfare famigliare, accudiscono i nipoti, contribuiscono a mantenere economicamente i figli e questo perché grazie al progresso gli anziani vivono di più. Il problema è che spesso vivono peggio. Di qui l’esigenza – continua Forte - di una legge che cerchi di diffondere l’idea che l’invecchiamento non è una malattia, ma una fase della vita, riconosca e valorizzi il ruolo degli over 65 a livello sociale e la loro piena integrazione sotto l’aspetto sanitario, culturale e del tempo libero”.

IL PROGRAMMA DI CAROSELLO: Subito dopo l’apertura degli stand, alle 10.30 sarà possibile partecipare alla visita guidata del centro storico accompagnati dal professor Cutino. A partire dalle 16.30 e con la conduzione di Antonio Stornaiolo, protagonisti saranno i giovanissimi atleti dell’ASD Sankaku Corpo libero e a seguire gli alunni della scuola elementare “Corridoni” con il loro coro. Alle 19.00 si svolgerà il dibattito dal titolo “Sanità, così non va” al quale interverranno il sindaco di Bari Antonio Decaro, il presidente del Municipio 1 Micaela Paparella, il segretario CGIL Puglia Antonella Morga, il segretario SPI Puglia Filomena Principale, il segretario generale CGIL Bari Gigia Bucci e il segretario generale SPI Bari Maria Antonelli. Alle 20.00 spazio all’intrattenimento con il cabarettista Alessandro Schino. A seguire, per il gran finale, l’esibizione dei ballerini della scuola di danza Body Expression Dance Academy.

“Carosello è già in linea con lo spirito della legge sull’invecchiamento attivo che chiediamo di firmare - dice la segretaria generale dello Spi Cgil Bari Maria Antonelli- perché combatte proprio il senso di inutilità e isolamento che gli anziani lamentano a livello sociale soprattutto nelle fasce più deboli della popolazione. Incontrandoli in piazza e offrendo loro un’occasione di confronto acquisiscono nuove consapevolezze".



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet