Mercoledì, 18 Ottobre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Le 7 regole per il regalo perfetto

Ecco alcuni segreti per non sbagliare

Pubblicato in Lifestyle il 13/01/2017 da Teresa Salerno

IlNatale è il momento magico in cui le strade si riempiono di fiori ed abeti, lepiazze sono addobbate a festa e le lucine illuminano gli occhi entusiasti digrandi e piccini. Natale è anche il momento ideale per passare un po’ di tempo con i propri cari, riunirsiin casa per esprimere il proprio affetto e condividere l'amore che si nutre neiloro confronti e, perché no, per scambiarsi doni e regali.

Purtroppo,però, la scelta del regalo perfetto spesso si trasforma in un vero e proprio incubo.Come essere sicuri di trovare dei regali originali per lei? Perlui, meglio un profumo o una cravatta? E se ce l’ha già?

Ossessionatadalle stesse domande, che si ripresentavano puntuali ogni anno, Elanor F.Williams, insegnante della Kelley Business School dell’Università dell’Indiana,ha recentemente pubblicato uno studio intitolato " Why Certain Gifts AreGreat to Give But Not to Get”, un manuale che dà alcune utili indicazioni sucome scegliere il regalo perfetto per ogni persona e per capire meglio perchéalcuni regali è meglio farli che riceverli. "Il più grosso errore, quandosi fa un regalo, è pensare più in chi lo fa che in chi lo riceve”, affermaWilliams nella ricerca. E per venire incontro a chiunque sia alle prese con lespese natalizie, ha stilato una lista di consigli utili:

1. Divertiti mentre fai gli acquisti

Comprarei regali non si deve trasformare in un’odissea, ma deve diventare un’esperienzapiacevole. Per riuscirci, è importante pianificare con tempo i giorni dedicatiallo shopping e non ritrovarsi a dover fare tutto all’ultimo minuto. Sarà cosìpiù facile scegliere tra opzioni diverse e non dover fiondarsi sul primooggetto che capita a tiro.

2. Non pensare solo al costo

Spessosi giudicano i regali dal loro costo, ma questa non deve diventare l’unicavariabile da prendere in considerazione. È importante invece spendere a secondadel budget a disposizione, anche perché non è affatto detto che un regalocostoso sia migliore di un altro più economico.

3.Pensare a lungo termine

Iricercatori della Kelley Business School assicurano che chiunque riceva  un regalo, pensa immediatamente a cosa nefarà una volta aperto. "Intercambiamo doni con le persone a cui vogliamobene per rafforzare la relazione con loro, motivati dal desiderio di renderlefelici”. Fare un regalo che abbia valore a lungo termine permetterà diraggiungere più facilmente quest’obiettivo”, spiega Jeff Galak, co-autore dellostudio e professore di marketing dell’Università Carnegie Mello.

4. Un regalo divertente non sempre è il migliore

Secondogli autori dello studio, spesso si dà priorità alla reazione del momento piuttostoche all’uso successivo di quello che stiamo donando. "L’emozione delmomento non garantisce che sia un buon regalo. Lo stesso succede con glioggetti che vanno di moda". Per evitare questo inconveniente, ilsuggerimento è quello di pensare alla praticità o all’utilità, soprattutto sesi tratta di regali per bambini.

5. Meglio evitare i soldi in contanti

Atutti è capitato di ricevere dei soldi in regalo, soprattutto dai parenti. Mafarlo con delle persone al di fuori della stressa cerchia familiare può essereinterpretato come sintomo di pigrizia o disinteresse. È invece preferibilerischiare e fare un regalo originale, lasciando la possibilità di cambiarlo.

6. Rispettare le “letterine”

Inmolte famiglie, grandi e piccini scrivono (o fanno capire di avere) delle“letterine a Babbo Natale”, dove sono elencati gli oggetti che si desidererebbericevere. Se anche per voi funziona così, cercate di rispettare queste letteredei desideri: un regalo troppo creativo potrebbe essere controproducente.

7. Regalare esperienze

Iricercatori suggeriscono di pensare a dei regali non strettamente materiali, come viaggi, sessioni di Spa, biglietti per un concerto,ecc. Secondo il loro studio, infatti, questo tipo di doni crea un vincoloemotivo più forte tra chi dà e chi riceve.



loading...