Mercoledì, 20 Giugno 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Una novità per i tifosi rossoneri: matrimonio a San Siro

3 sale con altrettante fasce di prezzo per venire incontro alle esigenze più diverse

Pubblicato in Lifestyle il 11/04/2018 da Teresa Salerno

Una novità per i tifosi rossoneri: matrimonio a San Siro

Per i tifosi del Milan, così come per tutti gli appassionati di calcio, il Comune di Milano darà la possibilità di celebrare il proprio matrimonio all’interno dello stadio di San Siro.

Dal prossimo settembre l’amministrazione meneghina aprirà infatti le porte devo stadio intitolato a Giuseppe Meazza a tutti gli sposi che vorranno festeggiare il giorno più bello della loro vita alla Scala del calcio.

Per festeggiare le nozze in una cornice ricca di emozioni e fascino

Stando a quanto riporta il quotidiano online Milano Today, all’interno dello stadio sono state allestite e inaugurate tre sale che potranno essere noleggiate dai novelli sposi per festeggiare il loro matrimonio a San Siro, in una cornice prestigiosa e ricca di emozioni.

Va comunque detto che il rito civile del matrimonio non si potrà celebrare all’interno di San Siro, bensì come di consueto a palazzo Marino o nelle varie sedi municipali: infatti al Meazza si potrà solo celebrare la festa delle nozze, con la possibilità di scegliere un servizio di catering esterno, oppure di affidarsi agli chef interni dello stadio.

3 sale con altrettante fasce di prezzo per venire incontro alle esigenze più diverse

I costi delle sale cambiano in base alle esigenze degli sposi e al numero degli invitati.

 Si comincia con la Sala Arancio – che si trova sotto la tribuna dello stesso colore al primo livello dello stadio – e si conclude con la Executive 3, posta in corrispondenza del primo anello rosso, passando per le due Sale Executive, collegate l’una all’altra da una scala.

La sala Executive 3 di solito è riservata a celebrazioni ristrette, data la sua capienza di 80 posti a sedere – o in alternativa 150 per un buffet in piedi.

Decisamente più grande è invece la doppia sala Executive, che accoglie 700 persone a buffet o 400 sedute e che offre una vista diretta sul campo da gioco, dando così a sposi e invitati un’emozione unica nel suo genere.

È chiaro che le 3 sale hanno costi diversi l’una dall’altra, anche se non è possibile fare una stima: infatti molto dipende dal tipo di servizio offerto, ossia dal servizio catering, dagli allestimenti, dal numero di persone e dal cibo preparato dagli chef interni dello stadio.

Indipendentemente dalla cifra che i tifosi andranno a spendere per il proprio matrimonio a San Siro, l’emozione provata dallo stare a pochi passi dal terreno di gioco è senza dubbio una di quelle cose che almeno una volta nella vita qualcuno di loro si vorrà regalare di certo.

Milano dopo Barcellona, Firenze, Torino e Genova

L’iniziativa del Comune di Milano fa dunque seguito all’apertura del Camp Nou di Barcellona alle feste private, uno degli stadi più belli del mondo, così come a quella di Firenze, di Torino e di Genova, i primi esempi in Italia di stadi aperti alla celebrazione di eventi privati.

Oltre che per festeggiare un matrimonio, le sale del dello stadio di San Siro saranno aperte anche per cerimonie in genere, nonostante già da tempo queste fossero utilizzate per organizzare eventi societari di aziende private, così come congressi e meeting in genere.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet