Mercoledì, 20 Settembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Pancia piatta in pochi semplici consigli

Innanzitutto alimentazione sana ed esercizi specifici

Pubblicato in Lifestyle il 05/09/2017 da Teresa Salerno

Avere la pancia piatta è la missione principale di tutte le donne, e non sono pochi i modi e le soluzioni per sciogliere con efficacia il grasso e per eliminare con successo l’aria nell’intestino, così da apparire più sgonfie. Ma il fatto che abbondino le soluzioni, non significa certamente che siano facili da applicare: serve infatti tantissima costanza, sia nello sport che nella dieta alimentare. E poi serve anche conoscere qualche piccolo trucchetto che – abbinato ai due aspetti appena esposti – sicuramente vi aiuterà a raggiungere il vostro obiettivo nel minor tempo possibile. Ma quali sono i migliori consigli che possiamo darvi, per farvi ottenere una gradevole pancia piatta in pochi e semplici step?

 

Come avere la pancia piatta: quali soluzioni?

 

Spesso la pancia tondeggiante dipende dal gonfiore addominale che, unito al grasso, causa un aspetto ed uno stato di questa zona del corpo non particolarmente gradevole, né da sfoggiare né da tollerare, in quanto alla pancia gonfia si aggiungono ovviamente fastidi non da poco. Dunque il primo step è intervenire proprio su questo aspetto. Poi, l’esercizio fisico e l’alimentazione corretta devono diventare due cardini sui quali far scorrere la vostra intenzione di appiattire l’addome, perdendo quei chili di troppo e rassodandolo a partire dagli addominali. Ma non vanno neanche sottostimati gli effetti che può causare lo stress, ed il potenziale tutto da scoprire dei massaggi alla pancia, che aiutano sempre e comunque ad ottenere risultati più veloci. Infine, va detto che dimagrire e rassodare non deve diventare un’ossessione: una dieta troppo rigida può far male all’organismo.

 

I migliori rimedi per sgonfiare la pancia

 

Il carbone vegetale può essere considerato a ragion veduta uno dei migliori rimedi per sgonfiare l’addome: si tratta di una sostanza che ha il compito di assorbire gli elementi chimici presenti nell’intestino, e che spesso causano gonfiore e fastidi. In commercio, poi, si possono trovare diversi integratori alimentari a base di carbone vegetale e di altri elementi naturali come Eucarbon, che aiutano a supportare le funzionalità dell’organismo, come ad esempio eliminare l’aria nella pancia. Poi sono altrettanto importanti alcuni consigli: mangiare lentamente favorisce la digestione e non sovraccarica l’intestino, creando anche dei bocconi più piccoli e dunque più facilmente assimilabili. E non bisogna mai saltare i pasti, perché questo creerebbe diversi problemi a livello di succhi gastrici, oltre che ovviamente a livello organico.

 

Alimentazione sana ed esercizi specifici

 

L’alimentazione è importantissima per appiattire la pancia: il segreto sta nel moderare le calorie assunte giornalmente, evitando gli alimenti grassi, le fritture e le porzioni esagerate. In questo caso basta organizzarsi con penna e taccuino per fare i conteggi delle chilocalorie preferendo soprattutto cibi come carne, pesce, frutta, fibre e verdure. Da evitare anche i latticini ed i carboidrati. Poi, viene il turno degli esercizi: gli addominali sono perfetti in quanto specificatamente orientati a bruciare i grassi in eccesso sulla pancia e ovviamente a rassodare i muscoli dell’addome. Sul web si possono trovare diversi tutorial per allenare gli addominali, bisogna però affrontarli preferibilmente con l’aiuto di un personal trainer, almeno all’inizio, così da imparare come farli per bene senza caricare i lombari e la schiena.



loading...