Sabato, 18 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Camusso a Bari: "Renzi disattento a chi ha pagato durante la crisi"

La leader della Cgil ha partecipato al congresso provinciale del sindacato

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 11/03/2014 da Redazione
"Renzi deve sapere che se risposte ai lavoratori non arrivano o se si tolgono risorse e si riduce la coperta degli ammortizzatori ci sarà un problema di risposta del mondo del lavoro". Lo ha affermato la leader della Cgil, Susanna Camusso parlando a Bari al congresso provinciale del sindacato e commentando le parole del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, pronunciate durante la trasmissione 'Che tempo che fa' a proposito della questione della riforma degli ammortizzatori sociali. "Renzi - ha detto - mi è parso disattento al fatto che c'è una parte del Paese che ha pagato un prezzo altissimo durante questa crisi, che ha più volte cercato di invertire le politiche economiche proprio perché la crisi non continuasse a precipitare''.
Camusso ha definito "generiche" le affermazioni del premier che, ha aggiunto, "non sembrava chiarissimo". Poi ha citato una parte delle dichiarazioni dello stesso Renzi secondo il quale i sindacati non sarebbero d'accordo sul fatto che "chi è in cassa integrazione o in disoccupazione -ha affermato la Camusso- deve essere disponibile a fare un lavoro utile o la formazione. Ha fatto tutto da solo", ha continuato la Camusso. "Noi abbiamo una storia di riferimento sulle forme di contribuzione e di volontariato. Il nostro problema è stato la sostituzione di forme di lavoro che poi hanno lasciato per tanto tempo le persone in mezzo ai guai e una parte lo è ancora".


loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet