Mercoledì, 20 Settembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cassano delle Murge: Walter Ferreri racconterà i segreti di Marte

L'astronomo, che ha scoperto la maggior parte degli asteroidi, sarà ospite al festival scientifico 'CassanoScenza'

Pubblicato in Istruzione Sviluppo e Lavoro il 16/04/2015 da Redazione
Continuano gli appuntamenti di “CassanoScienza”, il primo festival scientifico fatto dagli studenti con ricercatori, scienziati, esperti di matematica e astronomia di fama internazionale. L’evento, organizzato dal liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Cassano delle Murge e l'associazione Multiversi, è stato riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito delle “Iniziative per la promozione della cultura scientifica”.
Domani, venerdì 17 aprile, nell’auditorium del liceo Leonardo Da Vinci di Cassano delle Murge si comincia alle 11 con la tavola rotonda filosofico-scientifica sul tema “Divenire umano: parole e immagini nella costruzione dell’Io”, parteciperanno Felice Cimatti, docente di Filosofia del linguaggio all'Università della Calabria e conduttore del programma Fahrenheit su Radio3, e Daniela Angelucci, Università degli Studi Roma Tre.
Nel pomeriggio, alle 16, Walter Ferreri, l’uomo che ha scoperto il più alto numero di asteroidi, tanto che dal 1987 ne esiste uno con il suo nome: 3308 Ferreri, racconterà i segreti di “Marte e l’esplorazione spaziale” con il giornalista scientifico Antonio Lo Campo. Ferreri è coautore con Margherita Hack e Pippo Battaglia del libro “Origine e fine dell'universo” (2002). Si occupa assiduamente di divulgazione scientifica, nel 1977 ha fondato la rivista di astronomia, Orione, ora è direttore scientifico dell’edizione “Nuovo Orione”. Tra i lavori di ricerca affrontati si annoverano quelli di tipo astronometrico su asteroidi dinamicamente instabili, comete peculiari e sul sistema Plutone-Caronte. Al momento è impegnato in esperimenti di impatti ad ipervelocità. In serata, invece, tutti con il naso all’insù nel piazzale del liceo per le Osservazioni astronomiche, cura della Società astronomica pugliese e dell’Osservatorio astronomico di Acquaviva.
In contemporanea continuano i Laboratori interattivi (Geni-Ali Trasformazioni- Tutti i segreti della genetica, La domotica con tablet e Arduino, TrasforMAT Viaggio a più dimensioni nel mondo delle trasformazioni in Matematica, Arte e Testi letterari, Intervista a Galileo…).
Nel weekend, il 18 e il 19 aprile, il festival si sposta nel centro storico di Cassano delle Murge per la Fiera della Scienza. In

loading...