Lunedì, 24 Luglio 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Uno studente barese vince la IX edizione del Concorso Nazionale Artistico-Letterario “Il Volo di Pegaso"

Luca Memeo è risultato il vincitore della sezione letteraria

Pubblicato in Istruzione il 09/05/2017 da Teresa Salerno

Sabato 6 maggio 2017 la Loft Gallery Spazio MATER di Roma ha inaugurato la mostra collettiva delle opere premiate al Concorso Nazionale Artistico-Letterario “Il Volo di Pegaso”.

Organizzato dal Centro Nazionale Malattie Rare e giunto quest’anno alla IX edizione, il concorso, aperto anche ai professionisti, si prefigge di creare canali espressivi dai quali far emergere la complessa realtà delle malattie rare.

Una giuria di prestigio, composta da esponenti del mondo artistico, letterario e scientifico e presieduta  da Vittorio Sgarbi e da Maria Rita Parsi, ha valutato le centinaia di opere inviate al concorso, premiandone una per ogni categoria.

Il vincitore della sezione letteraria del concorso è stato Luca Memeo, alunno della Scuola Media “Tommaso Fiore” di Bari.

Nel suo elaborato lo studente barese ha descritto la difficile esistenza degli albini africani, centrando due importanti obiettivi del concorso (“dar voce ai malati rari e sensibilizzare”) e classificandosi primo.

La cerimonia di premiazione del concorso si è svolta lo scorso febbraio presso la Camera dei Deputati a Montecitorio, in occasione della X Giornata Mondiale delle Malattie Rare.  

Il concorso è stato realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Malattie Rare onlus – UNIAMO, l’associazione senza scopo di lucro MATER - Movie Art Technologies & Research, l’Intergruppo Parlamentare per le Malattie Rare e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Un plauso va dunque allo studente barese per l’ottimo risultato raggiunto e per aver lasciato l’impronta della nostra città in questo progetto di sensibilizzazione, d’inclusione e di cittadinanza attiva e solidale.

Bravo, Luca!



loading...