Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

A Gravina stasera 'Sindaci ai fornetti'

Inizia con una manifestazione enogastronomica il Festival della Ruralità 2018

Pubblicato in Enogastronomia il 22/11/2018 da Paola Stornaiuolo
Pasquale Regina, Sindaco in Toritto, in gara stasera a Gravina

Ormai ci siamo. I forni stanno per essere accesi. Tutto pronto a Gravina in Puglia (Ba), presso il Parco Fiere di Via Spinazzola, per “Sindaci, ai fornetti!”


La ricetta è semplice: i primi cittadini del comprensorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, supportati dai pizzaioli dell’Associazione Pizzaioli Professionisti, si cimenteranno nella preparazione del cibo italiano per eccellenza “sua maestà la pizza”, utilizzando almeno un prodotto tipico della loro città, il tutto condito da grande buonumore. 


Da un’idea del giornalista gastronomo Sandro Romano, direttore artistico della manifestazione (Console per il Sud Italia della prestigiosa Accademia italiana Gastronomia e Gastrosofia, redattore di Italia a Tavola e Oraviaggiando), simpatica e innovativa declinazione dell’evento “Sindaci, ai fornelli! organizzato dal Comune di Capurso.


I sindaci dismetteranno per una sera la fascia tricolore per indossare i panni da piazzaioli con tanto di pala per infornare! Un modo autoironico per mettersi in gioco, con l’obiettivo di valorizzare l’enogastronomia e le eccellenze del proprio territorio.

I primi cittadini che si sfideranno, in rigoroso ordine alfabetico delle città che rappresentano, sono: Rosa Melodia (Altamura), Nicola Giorgino (Andria), Michele Abbaticchio (Bitonto), Maria Pia Di Medio (Cassano delle Murge), Corato (ma il comune è commissariato e quindi non partecipa), Alesio Valente (Gravina in Puglia), Michele D'Atri (Grumo Appula), Maria Laura Mancini (Minervino Murge), Michele Armienti (Poggiorsini), Pasquale Roberto Chieco (Ruvo di Puglia), Fabrizio Flavio Baldassarre (Santeramo in Colle), Michele Patruno (Spinazzola), Pasquale Regina (Toritto).  


A scegliere il vincitore, una Giuria tecnica di tutto riguardo: Salvatore Riontino, “lo chef salinaro”,  patron del ristorante Canneto Beach 2 diMargherita di Savoia; Vincenzo Rizzi, “il professore”, critico e giornalista enogastronomico per il Corriere del Mezzogiorno; Michele Erriquez, chef gravinese specializzato in cucina federiciana autore anche del libro "Sapori e profumi dei tempi passati", Presidente dell’Associazione Cuochi della BAT; lo chef Mario Demuro, materano, fino al 2013 è stato Team Leader dell'Unione Regionale Cuochi Lucani, collabora con la Nazionale Italiana Cuochi, attualmente è executive chef di Hotel Villa Cirigliano a Tursi (MT). 


Il miglior pizzaiolo sarà premiato con un manufatto in terracotta dell’artista barese Antonella Imbò con la simpatica effige dei sindaci-pizzaioli.


Il “mattatore” della serata sarà un Antonio Stornaiolo in grande spolvero, con le sue indiscusse doti di one man show e di brillante e coinvolgente conduttore. 

 

L’appuntamento rappresenta l'apertura ufficiale del Festival della ruralità presso la Fiera di San Giorgio nel Parco Fiere a Gravina in Puglia, è a cura del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, di Legambiente Puglia in collaborazione con l’Associazione Pizzaioli Professionisti, Cibo Academy, Spirito Contadino e Sinestesie Mediterranee. Gode dei prestigiosi patrocini del Ministero dell’Ambiente, Ministero delle Politiche agricole, Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Provincia di Barletta Andria Trani, Federparchi, dei 13 comuni del comprensorio e dei GAL “Murgia più”, “Terre di Murgia”, “Le città di Castel del Monte”, “Fiord’olivi”, “Ponte Lama”.  

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet