Mercoledì, 24 Maggio 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Prodigio Divino' contro il bullismo: l'azienda vinicola sostiene le onlus che aiutano i ragazzi in difficoltà

Oltre a sensibilizzare gli italiani sulla discriminazione di genere, i fondatori del Vinocchio e dell'Uvagina donano una parte dei ricavati alle associazioni che combattono questo fenomeno

Pubblicato in Enogastronomia Lifestyle il 16/12/2016 da Giuseppe Bellino

Prodigio Divino contro il bullismo. L’azienda vinicola fondata da Bruno Tomassini, Edoardo Marziari e Fabio Canino, oltre a sensibilizzare gli italiani sulla discriminazione di genere, è in prima linea per sostenere le Onlus italiane che aiutano i ragazzi in difficoltà.

“Fin dalla sua nascita – spiega ai nostri microfoni Fabio Canino, artista e attore -  Prodigio Divino è stato sempre attento alla tematica del bullismo. Da tempo doniamo una parte dei nostri introiti alle associazioni che si occupano di combattere questo fenomeno in Italia. Naturalmente durante il periodo natalizio invoglieremo i nostri clienti a comprare i nostri prodotti perché, oltre ad acquistare degli ottimi vini, potranno aiutare i ragazzi in difficoltà”.

Quali sono gli appuntamenti sponsorizzati da Prodigio Divino? “Abbracciamo tutte le iniziative che ci vengono segnalate da qualunque Onlus che si occupa di contrastare il bullismo – continua Fabio Canino - Per esempio abbiamo messo in piedi un progetto con i ragazzi dell’università di Bologna: abbiamo comprato una serie di libri scritti da grandi autori gay che successivamente sono stati distribuiti nelle scuole superiori. Un’azione che è servita a sensibilizzare i giovani per eliminare il pregiudizio contro gli omosessuali. Credo che per abbattere questo muro bisogna lavorare molto sulla cultura”.

Intanto è in programma un grande evento per il 2017: “Stiamo organizzando un progetto a Roma, in collaborazione con la Croce Rossa italiana. Raccoglieremo fondi per sostenere un refugee che accoglie giovani gay minorenni cacciati di casa. L’ evento vedrà protagonisti Prodigio Divino e i nostri vini”.

 

 

Prodigio Divino

Il progetto ‘Prodigo Divino’ nasce nel 2009 da un’idea di Bruno Tommassini, stilista e fondatore Arcigay Arezzo ed il suo compagno, Edoardo Marziari, insieme a Fabio Canino: “Siamo tre persone che si ritengono fortunate – spiegano - per questo vogliono fare qualcosa per gli altri. Il nostro motto è la libertà di gusto, cerchiamo di smuovere l’opinione pubblica giocando sui luoghi comuni che ci sono intorno ad un argomento delicato come quello dell’omosessualità”. 



loading...