Lunedì, 28 Maggio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Taranto, sabato e domenica winelovers in visita nelle cantine all'insegna delle 'Antesterie'

Un evento speciale che per la prima volta vedrà la rievocazione in forma simbolica della tipica festa agreste dedicata al dio Dioniso

Pubblicato in Enogastronomia il 09/03/2018 da Redazione

Un appuntamento inedito quello in programma in Magna Grecia, per scoprire la cultura del vino direttamente in cantina. Sabato 10 e domenica 11 marzo di scena nelle cantine socie del Movimento Turismo del Vino Puglia della provincia di Taranto, “Anteprima Cantine Aperte”.

L’evento presenta in Puglia il calendario 2018 di Cantine Aperte, che storicamente prende il via nell’ultimo week end di maggio e prosegue fino a dicembre con altri appuntamenti dedicati all’accoglienza dei winelovers quali Cantine Aperte in Vendemmia, Cantine Aperte a San Martino e Cantine Aperte a Natale. I quattro eventi, insieme a Calici di Stelle, sono inseriti in una più ampia programmazione progettuale dal titolo “Puglia: cultura del vino scoperta di un territorio” presentata da MTVPuglia a valere sul fondo di sviluppo e coesione - FSC -2014-2020 “Patto per la Puglia”, avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali, promosso dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia.

“Anteprima Cantine Aperte” sarà un evento speciale, che per la prima volta vedrà la rievocazione in forma simbolica delle Antestèrie, una tipica festa agreste dedicata al dio Dioniso. 

“Anteprima Cantine Aperte - dichiara Maria Teresa Varvaglione, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia - è un evento con cui si da ufficialmente il via all’apertura della stagione di eventi in cantina con iniziative innovative, mirate a far avvicinare il pubblico alla cultura del vino, nelle declinazioni più caratteristiche della propria regione. Il Movimento Turismo del Vino Puglia dedicherà questa anteprima al territorio della Magna Grecia, incentrandola sul recupero delle Antèsterie, antico rito che testimonia il millenario legame tra questa splendida parte di Puglia e la cultura vitivinicola”.

Non mancheranno le tradizionali iniziative di accoglienza del Movimento. I produttori accoglieranno turisti ed enoappassionati, offrendo loro una imperdibile occasione per entrare nel cuore della produzione del vino, le bottaie, degustare etichette storiche o nuove produzioni in anteprima, protagoniste nelle imminenti fiere internazionali come ProWein (Duesseldorf - 18/20 marzo) e Vinitaly (Verona - 15/18 aprile). Inoltre durante Anteprima Cantina Aperte, insieme al calice di degustazione (Costo € 5,00), tutti i visitatori verranno omaggiati del racconto delle Antestèrie con raffigurato il biancospino, in segno di buon augurio. 

Sei le aziende ad aprire i battenti nella provincia di Taranto. Il 10 e l'11 marzo aperte Amastuola a Crispiano, Varvaglione 1921 a Leporano, Cantine Lizzano a Lizzano, Produttori Vini Manduria a Manduria. Sempre a Manduria Felline accoglierà gli enoappassionati sabato 10 marzo, mentre a Torricella aperta solo domenica 11 marzo l'azienda Trullo di Pezza.

“Il Puglia Press Tour rientra nel progetto dell'Assessorato all'Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia: crediamo in questa forma di promozione che si attiva attraverso gli educational durante i quali giornalisti ed opinion leader hanno modo di sperimentare la Puglia e le sue particolarità, in maniera che possano poi essi stessi diffondere la loro esperienza - commenta L’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone – Questo è l’anno del cibo. Occorre intensificare gli educational mirati su questo tema in occasione anche di eventi di rilievo e poi puntare ad attività diffuse e ad un grande evento dedicato di respiro internazionale per il quale coinvolgeremo sicuramente anche i produttori e le associazioni del Vino in Puglia”.
 
Punto di partenza sarà appunto  la “Città dei Due Mari”, che con il suo patrimonio storico-artistico unico è custode di una storia millenaria che affonda le sue radici nella Magna Grecia. Nota per la sua labirintica e affascinante città vecchia in prezioso stile barocco, per il Castello Aragonese e il Museo Archeologico Nazionale (M.Ar.Ta.), uno dei più importanti al mondo, custode di un fondamentale capitolo della storia magno-greca nella quale spiccano gli ori di pregevolissima fattura e importanti reperti legati anche all’uso del vino e ai rituali ad esso connessi.

Momento clou dei cinque giorni, la degustazione panoramica, , in collaborazione con Fondazione Italiana Sommelier - Delegazione Terre dei Messapi, in programma alle ore 17,30 - domenica 11 marzo - a Manduria presso Vinilia Wine Resort, che vedrà protagonisti tutti i vignaioli produttori di Primitivo, allo scopo di offrire, raccontare, presentare e far degustare le etichette top della propria produzione. La degustazione sarà preceduta da un momento di approfondimento didattico sul vitigno, i terroir dove nasce e le sue declinazioni territoriali.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet