Martedì, 21 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Al via a Taranto la diciannovesima edizione di 'Calici di Stelle 2017'

In alto i calici per l’appuntamento più prestigioso dedicato alla cultura del vino

Pubblicato in Enogastronomia il 02/08/2017 da Redazione

Tutto pronto a Taranto per accogliere, giovedì 10 agosto, “Calici di Stelle”, l'attesissimo evento enogastronomico estivo che celebra il vino e la sua magia, organizzato dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione con l'associazione nazionale Città del Vino, quest'anno giunto alla sua diciannovesima edizione e che ogni anno coinvolge migliaia di residenti e turisti con degustazioni di vini, iniziative culturali e momenti di spettacolo.

“Il vino - dichiara Rinaldo Melucci, sindaco di Taranto - racconta il nostro legame con la storia, il lavoro dei nostri uomini nei vigneti, il clima della nostra terra. La promozione e la valorizzazione del nostro territorio passa anche attraverso la cultura del vino che sta rafforzando un settore della nostra economia in forte espansione sui mercati nazionali ed internazionali”.

L’evento prenderà il via alle ore 20,30 dalla magnifica cassa armonica dei giardini di piazza Garibaldicon il brindisi inaugurale, alla presenza delle istituzioni, sulle note di “Libiamo ne lieti calici” brano tratto da “La Traviata” di Giuseppe Verdi.
Stelle della serata saranno i vini di Puglia, rappresentati da 67 cantine socie del Movimento Turismo del Vino Puglia che offriranno le proprie etichette nei banchi d’assaggio presidiati dai sommelier dell'AIS Puglia. Per degustare correttamente sarà necessario munirsi del kit Calici di Stelle - calice in vetro con tasca, carnet di otto ticket degustazione, sacchetto di taralli dell’azienda Agricola del Sole (sponsor dell'evento insieme a SICME Energia e Gas) e la mappa del percorso – acquistabili al costo di Euro 10 presso i tre infopoint posizionati uno in Piazza Garibaldi e due a Scesa Vasto.

“Calici di Stelle è l’evento clou dell’estate per i tanti enoturisti che si godono le vacanze nella nostra bellissima regione e per i vignaioli soci del Movimento Turismo del Vino Puglia – commenta Maria Teresa Basile, presidente del Consorzio – che insieme collaborano da oltre 20 anni per la promozione del territorio e dei grandi vini di Puglia. - Si tratta di una bellissima occasione per valorizzare lo splendido centro storico di Taranto, la città ospitante di quest’anno, che si trasformerà in un contenitori di sapori, conoscenza, suoni ed emozioni diventando il palcoscenico di un tour virtuale nella variegata offerta enologica e culturale dell’intera regione”.

Le degustazioni organizzate in tre itinerari che idealmente ripercorrono i territori enologici - Terre del Nero di Troia, Terre del Primitivo, Terre del Negroamaro - consentiranno ai tanti winelovers di intraprendere un viaggio nella Puglia del vino, dove sarà possibile scoprire il ricco patrimonio vitivinicolo pugliese fatto di suggestivi territori, vitigni autoctoni e denominazioni d'origine.
Inoltre, per arrivare comodamente sul luogo dell'evento, sono consigliate le seguenti aree di parcheggio:Piazzale Democrate (per chi giunge da nord) Stadio Iacovone (per chi giunge da sud con supporto di bus navette "Calici di Stelle" messi a disposizione dall'AMAT).

Calici di Stelle, per l'occasione, metterà in mostra una Taranto inedita. Infatti non mancherà la possibilità, tra una degustazione e l’altra, di arricchire la passeggiata con la scoperta del suo patrimonio archeologico e architettonico della città abbinato ad un ricco programma di iniziative culturali legate al vino. La città ionica, con il suo patrimonio storico-artistico unico, è custode di una storia millenaria che affonda le sue radici nella Magna Grecia, area di riferimento di una delle zone vitivinicole pugliesi più famose al mondo.

La manifestazione riserva anche un supporto tecnologico in modo da poter seguire la serata con il propriosmartphone o tablet: il percorso di degustazione e l'intero programma dell'evento sarà scaricabile con la app “Calici di Stelle Taranto”, che conterrà anche l'elenco delle cantine divise per territorio, il nome delle loro etichette in degustazione a base del vitigno autoctono di riferimento e il programma degli eventi culturali collaterali. La app sarà scaricabile dal QR code pubblicato su tutto il materiale di comunicazione, sui pannelli che individueranno il percorso, sul flyer contenente la cannuccia-gadget oppure collegandosi con il proprio smartphone o tablet su Play Store o Apple Store. E per conoscere tutto sui vini di Puglia e portare con sé le informazioni anche dopo la manifestazione, lo stesso QR code permetterà di scaricare le app Ampelopuglia, un vademecum utile ed esaustivo sulla vitivinicoltura di Puglia e Puglia Top Wine destination per scegliere itinerari tra cantine, frantoi, masserie, trattorie, musei del vino e dell'olio e tanti altri luoghi di straordinario fascino, in modo da invitare i turisti a tornare in Puglia e a visitarla tutto l’anno in particolare nelle stagioni intermedie.




loading...