Mercoledì, 22 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, quattro corsi gratuiti di difesa personale e anti aggressione rivolti alle donne

Le attività rientrano nel programma del "Mese del benessere psicologico" e si svolgeranno presso la palestra Angiulli Fitness Gym

Pubblicato in Donne il 19/10/2017 da Redazione

Nell'ambito del programma del "Mese del benessere psicologico" promosso dall'ordine regionale degli Psicologi, su iniziativa della Asdc Marzialmente, si terranno quattro corsi gratuiti di difesa personale e anti aggressione rivolti alle donne condotti dal maestro di arti marziali Paolo Girone e dalla psicologa Emanuela Soleti, presidente dell'associazione. I corsi si terranno sabato 21 ottobre a partire dalle ore 16, domenica 29 ottobre dalle ore 10, sabato 4 novembre e sabato 11 novembre dalle ore 16. L'iscrizione può essere effettuata direttamente nelle date indicate presso la palestra Angiulli Fitness Gym. 

"Il Comune crede fortemente nella valenza di questa iniziativa - ha detto il vicesindaco Pierluigi Introna, presentando l'iniziativa a Palazzo di città -. Il fenomeno della violenza di genere, che riguarda anche la dimensione psicologica delle vittime, è importante e delicato e richiede di essere affrontato sotto molteplici aspetti, dalla prevenzione all'informazione passando per il sostegno alle donne. I corsi di difesa rappresentano sicuramente un momento significativo nel percorso di acquisizione di una maggiore sicurezza, condizione necessaria per affrontare eventuali situazioni di pericolo".

"La finalità dei corsi è quella di illustrare le tecniche di arti marziali mirate alla difesa - ha continuato Paolo Girone - aiutando le donne ad avere una consapevolezza maggiore delle proprie forze e capacità di autodifesa. Parliamo di difesa da una aggressione in un contesto in cui la vittima non ha scelto lo scontro ma si trova a subirlo. Per questo insegneremo alle donne come difendersi, affrontare e divincolarsi da un'aggressione improvvisa e inaspettata. Allo stesso tempo la psicologa lavorerà sulla costruzione della fiducia in se stesse e sull'autodeterminazione".

"La connessione tra arti marziali e possibilità di difendersi dalla violenza è fondamentale - ha concluso Marika Massara, psicologa e rappresentante della rete centri antiviolenza della Comunità San Francesco che gestisce varie strutture nella provincia di Bari, Lecce e Foggia -. I dati del monitoraggio regionale parlano di un aumento degli accessi ai centri antiviolenza nel 2015 e nel 2016 ed evidenziano che sono ancora tante, purtroppo, le donne che non denunciano le violenze subite come pure quelle che non conoscono l'esistenza dei centri antiviolenza. Questi corsi saranno utili anche per raggiungere tutte le donne che hanno bisogno di aiuto e che non si rivolgono alle strutture territoriali di sostegno alle vittime".



loading...