Martedì, 27 Giugno 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Giornata internazionale della donna, la Regione Puglia incontra gli studenti del Liceo Salvemini di Bari

L'evento si articolerà in una parte istituzionale e in una parte più spettacolare e interattiva con il pubblico presente, attraverso uno story-telling sapiente

Pubblicato in Donne il 06/03/2017 da Redazione

In occasione della giornata internazionale della Donna, l'8 marzo, la Regione Puglia organizza presso il Liceo scientifico Salvemini di Bari un evento rivolto agli studenti, al corpo docente, alla stampa. L'evento si configura quale momento di riflessione sulle tematiche della parità nel lavoro, degli stereotipi di genere, della lotta alla violenza, e rappresenta anche un momento per rinnovare la storica collaborazione interistituzionale per la promozione della uguaglianza, della non discriminazione, del benessere sociale delle giovani generazioni.

 

L'evento si terrà presso l'Auditorium del Liceo scientifico Salvemini, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e si articolerà in una parte istituzionale e in una parte più spettacolare e interattiva con il pubblico presente, attraverso uno story-telling sapiente, da parte di artiste e artisti, l'uso dei social network per la rilevazione del sentire comune e altre modalità coinvolgenti. Introduce i lavori Salvatore Negro, nella sua duplice veste di Assessore al Welfare della Regione Puglia e di delegato del Presidente Emiliano.

 

Dopo i saluti istituzionali, Annamaria Ferretti dialoga con i ragazzi a tutto tondo e presenta otto donne che svelano la loro esperienza professionale e di vita in ambiti diversi: Sociale – Scientifico - Agro-alimentare – Narrativo – Artistico – Imprenditoriale - Filosofico per fornire una testimonianza e spunti anche operativi all'audience, costituita in massima parte da giovani. La seconda parte è invece dedicata a presentare l'impegno delle istituzioni a sostegno dell'empowerment delle donne vittime di violenza dalla viva voce delle operatirci dei 2 centri antiviolenza presenti su Bari: il CAV Paola Labriola e il CAV del Comune di Bari.

 

Infine, Anna Garofalo e Carmela Vincenti, le due attrici che hanno aderito all'iniziativa, condurranno l'uditorio nel percorso, difficile, ma possibile, fuori dalla violenza attraverso il reading di storie vere.



loading...