Giovedì, 16 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Gargano in Folk, nel Parco a suon di musica

A coinvolgere le piazze a suon di tamburello, nacchere e chitarra battente saranno anche i Tarantula Garganica

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 30/07/2018 da Redazione

Sarà l’irrefrenabile ritmo della tarantella garganica, sintesi perfetta di tipicità e qualità del patrimonio autoctono, a scandire il tempo dell’estate nel Parco Nazionale del Gargano. L’Ente di Monte Sant’Angelo lancia infatti ‘Gargano in Folk’, un calendario di concerti di gruppi musicali del territorio che si esibiranno in diversi comuni garganici a partire da domani 31 luglio fino ai primi di settembre.  Si parte da Mattinata con i gruppi Sud Folk (special guest NO FANG) e con la composizione tutta al femminile delle Mulieres Garganiche che in Villa Comunale, a partire dalle 22.00, chiuderanno il Festival dei Colori.

A coinvolgere le piazze a suon di tamburello, nacchere e chitarra battente saranno anche i Tarantula Garganica, i Rione Junno, La Pacchianella, Le Indie di Quaggiù, Matteo Renzulli e il gruppo folkloristico I Frizzicaroli, composto da alunni dell’istituto comprensivo “Dante-Galiani” di San Giovanni Rotondo.

“Il Parco ha sempre investito nella promozione e valorizzazione della musica e delle tradizioni popolari del Gargano - ha dichiarato Claudio Costanzucci, vicepresidente del Parco Nazionale del Gargano - e quest’anno ancor di più visto che il 2018 è l’anno europeo del patrimonio culturale. Abbiamo deciso di affiancare a realtà consolidate del territorio anche i più giovani che, grazie alla scuola, si sono avvicinati all’arte e alla canzone contadina, un vero e proprio testamento culturale e di storia”.

 

‘Gargano in Folk’ farà tappa anche nei Comuni di Apricena, Carpino, Cagnano Varano, Ischitella, Lesina, Peschici, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, Serracapriola e Vico del Gargano. Molti degli appuntamenti rientrano nel Piano di Comunicazione del SAC Gargano dell'Ente Parco che prevede, inoltre, escursioni, visite guidate e incontri tematici.

 

“Gargano in Folk - conclude Claudio Costanzucci- è soltanto uno degli appuntamenti estivi del Parco Nazionale del Gargano, che negli ultimi tempi cerca di essere il più possibile al fianco dei suoi diciotto Comuni. Tante, infatti, sono le iniziative culturali, sportive-compatibili, musicali e di educazione ambientale che l’Ente sostiene per questa stagione estiva e per tutto l’anno”. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet