Giovedì, 16 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Apulia Film Commision al Festival di Locarno 2018 con 'Un nemico che ti vuole bene' e 'Sembra mio figlio'

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 30/07/2018 da Redazione

La Puglia sarà presente alla 71^ edizione del Festival di Locarno con due co-produzioni cinematografiche internazionali. "Un nemico che ti vuole bene" di Denis Rabaglia, infatti, è stato selezionato nella sezione "Piazza Grande" e sarà proiettato martedì 7 agosto alle 21.30 nella Piazza Grande di Locarno (una delle piazze più grandi del mondo, che può contenere circa 8mila spettatori ed è dotato di uno degli schermi cinematografici più grandi d'Europa). "Sembra mio figlio" di Costanza Quatriglio, invece, è "Fuori Concorso" e sarà proiettato lunedì 6 agosto alle 16.15 all'interno de "La Sala" di Locarno.

"È un'ulteriore soddisfazione, dopo quella ottenuta dal film "Il bene mio" di Pippo Mezzapesa presente a Venezia, che due produzioni internazionali sostenute da Regione Puglia e Apulia Film Commission, siano presenti al prestigioso Festival di Locarno – commenta Antonio Parente, direttore generale di Apulia Film Commission-. Questa importante presenza al festival svizzero conferma gli sforzi che in quest'ultimo periodo la Fondazione ha fatto per ottenere questi rilevanti riconoscimenti. A dimostrazione che il percorso intrapreso per attrarre sempre più produzioni audiovisivi internazionali sul territorio pugliese, rappresenta un chiaro ed ulteriore sviluppo per il cinema e per la Regione. Tutto questo non fa altro che rafforzare e stimolare ulteriormente il nostro lavoro".      

 Nato da una storia originale di Krystof Zanussi e scritto da Heidrun Schleef, Denis Rabaglia, Luca De Benedittis, Diego Abatantuono e David Mcwater, "Un nemico che ti vuole bene" è un film che racconta la vicenda di un professore di astronomia che salva la vita a un giovane ferito da un'arma da fuoco. In cambio l'uomo colpito (un killer di professione) gli promette di trovare e uccidere un nemico, chiunque esso sia. Anche se Enzo insiste nell'affermare di non avere un nemico, il giovane insiste nel ripagare il debito e butta la vita del professore nel caos.

Vincitore dell'Apulia Development Film Fund (10mila euro), il fondo destinato allo sviluppo di progetti filmici, "Sembra mio figlio" è prodotto da Ascent Filmcon Rai Cinema in coproduzione con la belga Caviar Film con il supporto di MIBACT, Eurimages, Friuli Venezia Giulia Film Commission e Apulia Film Commission. Il film è stato girato nell'ottobre del 2016 per una settimana tra Bari e Gravina di Puglia e sarà nelle sale a partire dal 20 settembre 2018. Per la produzione del lungometraggio, sono impegnate 12 unità lavorative pugliesi.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet