Sabato, 7 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Stagione Concertistica, il Quartetto di Cremona in concerto al teatro Petruzzelli

Cristiano Gualco (violino), Paolo Andreoli (violino), Simone Gramaglia (viola) e Giovanni Scaglione (violoncello) in scena nel politeama barese domenica 2 aprile

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 30/03/2017 da Redazione

Domenica 2 aprile alle 19.00 al Teatro Petruzzelli è in programma un nuovo appuntamento della Stagione Concertistica 2017 che avrà come protagonista il Quartetto di Cremona, composto da Cristiano Gualco (violino), Paolo Andreoli (violino), Simone Gramaglia (viola) e Giovanni Scaglione (violoncello).

 

Il concerto proporrà un programma dedicato a Quartetto n. 1 in Do Maggiore op. 49 di Dimitri Šostakovič, Quartetto n. 19 in Do Maggiore KV 465 “Delle dissonanze” di Wolfgang Amadeus Mozart, Quartetto d’archi n. 14 in re minore D810 “La morte e la fanciulla” di Franz Schubert.

 

Il Quartetto di Cremona nasce nel 2000 presso l'Accademia Stauffer di Cremona. Si perfeziona con Piero Farulli e con Hatto Beyerle, affermandosi in breve come una delle realtà cameristiche più interessanti sulla scena nazionale ed internazionale.

Il Quartetto è ospite regolare nei principali festival e rassegne in Europa, Sudamerica, Australia e Stati Uniti. Dal 2011 al 2014 come “Artist in Residence” presso la Società del Quartetto di Milano ha eseguito l’ integrale dei quartetti di Beethoven, riscuotendo un tale successo da essere re invitati nel 2016 per eseguire il ciclo completo dei quartetti di Mozart , ciclo che presenteranno anche a Torino e a Napoli.

Numerose le collaborazioni con altri artisti, tra i quali ricordiamo Antonio Meneses, Lawrence Dutton, Angela Hewitt e Andrea Lucchesini.

La stampa specializzata internazionale unanimemente considera il quartetto di Cremona il vero erede del Quartetto Italiano

Dall’autunno 2011 sono titolari della cattedra di Quartetto presso l’Accademia Walter Stauffer di Cremona.

In campo discografico, termina nel 2016 la pubblicazione dell’integrale dei Quartetti di Beethoven per la casa discografica tedesca Audite: integrale che ha ottenuto importanti riconoscimenti come 5 stelle dal BBC Music Magazine e dallo Strad, il Supersonic Award della rivista tedesca Pizzicato e la nomination all'International Musical Award 2015 per la musica da camera.

Il Quartetto di Cremona è stato scelto come testimonial per il progetto “Friends of Stradivari”. Nel novembre 2015 il Quartetto ha ricevuto la cittadinanza onoraria della Città di Cremona Il Quartetto di Cremona è sostenuto dalla Fondazione Kulturfond Peter Eckes che ha affidato loro quattro straordinari strumenti. Cristiano Gualco suona un violino Giovanni Battista Guadagnini Cremonensis (Torino 1767), Paolo Andreoli  violino Paolo Antonio Testore (Milano ca 1758), Simone Gramaglia viola Gioachino Torazzi (ca 1680) e Giovanni Scaglione violoncello Don Nicola Amati (Bologna 1712).

 

I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su www.bookingshow.it Informazioni: 080.975.28.10.