Domenica, 24 Settembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Tutto pronto per il Bifest 2017: Amelio, Giannini e Gassman tra gli ospiti del festival del cinema barese

Le pagine social della manifestazione prese d'assalto dai fan. Si comincia sabato 22 aprile

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 20/04/2017 da Giuseppe Bellino

Sabrina Ferilli, Giancarlo Giannini ed Elio Germano. Ma anche Gianni Amelio, Francesca Archibugi e Fanny Ardant. Sono soltanto alcuni dei numerosi ospiti che da sabato 22 aprile arriveranno a Bari nell’ambito del Bifest, il festival del cinema che animerà il capoluogo pugliese per sette giorni.

L'edizione 2017 della manifestazione curata da Felice Laudadio, che quest’anno vede l’esordio della presidente Margarethe Von Trotta, sta riscuotendo grande successo sui social: le pagine Facebook, Instagram e Twitter del Bifest sono letteralmente prese d’assalto dagli spettatori pugliesi che cercano più informazioni possibili sul fitto programma dei prossimi giorni.

“In questa edizione – spiega il direttore artistico Laudadio – c’è una ‘vecchia’ novità: torna il panorama internazionale con 12 film, dieci dei quali in concorso, con una proiezione italiana in anteprima mondiale che vede protagonista il grande Giuliano Montaldo”.

Tanti gli attori che arriveranno a Bari per partecipare ai focus e presentare nuovi lavori: Francesco Acquaroli e Valeria Bruni Tedeschi saliranno sul palco del Petruzzelli per ricevere i premi ‘Alberto Sordi’ e ‘Anna Magnani’, Giovanna Mezzogiorno ed Elio Germano accompagneranno la prima proiezione in anteprima mondiale del nuovo film di Gianni Amelio, ‘La tenerezza’. Tra i registi figurano Dario Argento, Pupi Avati, Pif (già ospite del festival durante la scorsa edizione), Goran Paskaljevic e Carlo Vanzina.

La vera novità dell’edizione 2017 è la sezione ‘Cinema e scienza’: illustri scienziati ed esperti interverranno al termine della proiezione di un film che verrà presentato ogni pomeriggio al Multicinema Galleria a partire dalle ore 16.

A causa dell’indisponibilità del teatro Margherita, da anni sede principale degli appuntamenti del Bifest, gli incontri ad ingresso gratuito si svolgeranno all’interno del circolo Barion, mentre le anteprime internazionali saranno proiettate al teatro Petruzzelli.

 

 



loading...