Lunedì, 25 Settembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fasano, tre mesi di spettacoli e appuntamenti culturali con il 'Selva in Festival'

Si parte il 25 giugno, Oreste Castagna e Carolina Bubbico tra gli ospiti attesi

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 19/06/2017 da Redazione
PH Michela Di Leo

Selva In Festival. Culture-Arti-Paesaggi Raccontami una storia è il cartellone di appuntamenti e manifestazioni (oltre una sessantina) tra presentazioni di libri con saggisti, scrittori e giornalisti, mostre d’arte, musica, teatro, spettacolo, animazione per bambini, escursioni, a Fasano.
Il variegato programma è stato voluto dall’Amministrazione comunale e si terrà sulle colline della Selva di Fasano tra le varie e suggestive location, dal Minareto alla Casina municipale, dal Palazzo dei congressi al gazebo del “Sierra Silvana”, dalla chiesa Trullo del Signore a Villa Ciccolella nei mesi di luglio, agosto e settembre, con un’anticipazione sul finire di giugno, il 25 al Minareto alle ore 19 con il Coro Giovanile Pugliese ArcoPu.

Messo a punto in collaborazione col Teatro Pubblico Pugliese e in sinergia con le associazioni del territorio “Amici di Ernest Verner”, “FAI – Delegazione di Brindisi”, “Le Nove Muse”, “Parco Regionale Dune Costiere”, “Presidio del Libro”, “Pro Selva”, circolo della stampa “Secondo Adamo Nardelli”, parrocchia Maria SS. Addolorata - Trullo del Signore, “Egnazia Corse”. Vito Bianchi, scrittore-archeologo e attuale consigliere comunale di Fasano, è ideatore nonché coordinatore artistico del Festival. Il programma a Minareto, con la sezione del cartellone “Tramonti” si terrà alle 19.30: 22 luglio “Un canto per la Siria” - Concerto Meditazione a cura di Maria Grazia Pani e Massimo Dilevrano  con Keygam Boloyan,Rocco Capri Chiumarulo, Alberto Comes, Piero Fabris, Giusy Frallonardo, Anna Garofalo, Raffaella Migailo, Michele Napoletano, Roberto Ottaviano, Elisabetta Pani, Maria Grazia Pani, Fabrizio Piepoli, LinLin Wei, col sassofonista Roberto Ottaviano;

29 luglio “Sangue nostro. I martiri d’Otranto”, spettacolo teatrale di Salvatore Arena con l’attore narrante Massimo Zaccaria; 5 agosto “Sguardi e respiri”, reading di poesie di Natalizia Pinto; 12 agosto “BlùKaleidoscope” trio (sax, arpa classica e percussioni); 19 agosto Carolina Bubbico (pianista, cantante, compositrice jazz al Festival di Sanremo 2015 in veste di arrangiatrice e direttrice d’orchestra per Il Volo, vincitori tra i Big e per Serena Brancale tra le giovani proposte), 26 agosto “Quatara”, gruppo di etno-music; 2 settembre “Un Nido per la tua voce”, band che proporrà musica su poesie di Rabindranath Tagore; 9 settembre “Wamboo – P”, sonorità mediterranee e orientali; un’ora prima di ogni performance, il “FAI”, con l’architetto Beniamino Attoma Pepe, guiderà il pubblico alla visita del Minareto, mentre tutti gli spettacoli saranno ad ingresso libero.
Altre date del cartellone si riferiscono alla sezione “Sotto un cielo di stelle” con Hindi Zahra, cantante e attrice marocchina naturalizzata francese che si esibirà l’8 luglio nella Casina municipale alle 21.30; Harold Lopez Nussa, pianista cubano il 18 luglio al Minareto alle ore 21.30; “Roda da Morna”, musica di Capo Verde il 23 luglio al Minareto alle 21.30; “Kenny Garrett Quintet” il 4 agosto al Minareto alle ore 21.30; Oreste Castagna (Rai Yo-yo) per “Agri-Teatro – i racconti della terra: l’olio” il 3 settembre nella Casina municipale alle ore 21.30. Tutti questi spettacoli saranno invece a pagamento (5/8 euro).

Altra sezione del cartellone è “Passaggi di tempo” con presentazioni di libri con Maurizio Pallante, “Solo una decrescita felice”, nel gazebo del “Sierra Silvana” alle ore 19 del 7 luglio; Zino Mastro, “Fasano-Selva… la storia continua. Una leggenda sportiva, 2007-2017” alle ore 20.30 nella Casina municipale il 14 luglio; Alberto Negri, “Il musulmano errante” alle ore 19 al Minareto il 21 luglio; Emilio Casalini, "Rifondata sulla bellezza", al “Club Amici della Selva” alle ore 20.30 il 28 luglio; Sonia Raule, “L’amante alchimista”, nel gazebo del “Sierra Silvana” alle ore 19 del 6 agosto; Fabrizio Maltinti, "L'eredità del Profeta - da Maometto all'Isis le colpe dell'Occidente" alle ore 19 al Minareto l’8 agosto; Ferdinando Boero, “Ecologia della bellezza” alle ore 19 al Minareto l’11 agosto; Angela Taraborrelli, “Migrazione e integrazione” alle ore 19 al Minareto il 18 agosto; Ilaria Morali, “La storia è ancora maestra di vita?” alle ore 19 al Minareto il 25 agosto; a cura di Vito Antonio Leuzzi, “SaccoVanzetti” alle ore 19 al Minareto il 1° settembre; Donato Zoppo, “Caution Radiation Area. Alle fonti della musica radioattiva” alle ore 19 al Minareto l’8 settembre; “L’amico degli animali”, in ricordo di Angelo Lombardi, alle ore 19 nella Casina municipale il 15 settembre; Valerio D’Onofrio, “I 101 racconti di Canterbury” alle ore 19 al Minareto il 15 settembre. Altra sezione del cartellone è “Progetto Jobel Musica d’Organo” alle ore 21 nella chiesa Trullo del Signore con Simone Vebber il 9 luglio; Tina Christensen il 25 luglio; Robert Scheingraber l’8 agosto; Daniele Parussini il 22 agosto; Maurizio Salerno il 5 settembre.
Altra sezione del cartellone è “Ci vuole un fiore”, laboratori (gratuiti) creativi ed educativi per i più piccoli a luglio dalle 17.30 alle 19.30 a Villa Ciccolella: “Un mondo a colori” (a cura di Estere Buzena, docente di Arte - Università di Lettonia) il 4 ed il 6 con “Via al colore”, il 13 e 18 luglio con “Natura in mosaico”, il 18 e 20 luglio con “Il vetro si colora”, il 25 e 27 con “La cartapesta”; ad agosto dalle 17.30 alle 19.30 nella Casina municipale “Agriteatro e natura”, a cura dell’associazione ”Le Nove Muse” con 1 e 3 agosto “Ci vuole un seme…”, l’8 e 10 “L’agri-pittura”, il 14 e 17 “Musica per le mie orecchie”, il 22 e 24 agosto “La natura e le sue ombre”, il 29 e 31 “La natura e il riciclo”.



loading...