Sabato, 18 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il festival 'Del racconto, il Film a' Bitonto con lo scrittore Domenico Dara e il regista Volfango De Biasi

In programma la proiezione del film Crazy for football (Skydancers con Rai Cinema, 2016)

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 15/07/2017 da Redazione

Il riscatto e l'affermazione della propria identità può avvenire in modi diversi: a volte basta una scintilla. Si intitola Del Racconto, le vittorie la sezione della nuova tappa del Festival di Cinema&Letteratura Del Racconto, il film, organizzato dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut e diretto da Giancarlo Visitilli.

La serata si divide in due parti: la prima, dedicata alla presentazione di un libro, la seconda alla proiezione di un film. Si parte alle19.30, in piazza Cattedrale a Bitonto, con la direttrice editoriale della casa editrice LiberAria Giorgia Antonelli, lo scrittoreDomenico Dara e il suo Appunti di meccanica celeste, ambientato a Girifalco, in Calabria. Sette personaggi attraversano un momento difficile, una fase in cui la loro esistenza sembra essere arrivata a un vicolo cieco. Una mattina, a Girifalco arriva un circo. La novità scuote la gente e cambierà per sempre le sorti di tutti protagonisti del romanzo. Domenico Dara torna nel luogo del suo esordio - la Girifalco di "Breve trattato sulle coincidenze", paese reale e insieme suggestiva Macondo magnogreca - per raccontare una fiaba letteraria che invita a guardare la realtà oltre l'apparenza e a sovvertire il destino, in un libro nominato al Premio Strega 2017.

La serata continua con la proiezione del documentario vincitore del David di Donatello 2017 Crazy for football, assieme al registaVolfango De Biasi e allo psichiatra Santo Rullo. Il documentario racconta la storia di un gruppo di pazienti psichiatrici provenienti da diversi dipartimenti di salute mentale di tutta Italia e il loro sogno: partecipare ai mondiali di calcio per pazienti psichiatrici a Osaka, in Giappone. L'obiettivo dell'esperimento sociale di Santo Rullo e dei suoi collaboratori è quello di portare avanti le conquiste della legge Basaglia, tra i cui obiettivi primari vi era quello del reinserimento sociale dei pazienti che hanno subìto trattamenti psichiatrici. Il calcio permette ai pazienti un riavvicinamento al proprio ambiente e li inserisce in uno spazio dove il rispetto delle regole e dell'altro apre la strada al recupero sociale.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – Il festival continua il suo viaggio lunedì 17 luglio a Palo del Colle, con Teneri violenti di Ivan Carozzi e l'anteprima regionale di The Hollars, di John Krasinski, mentre mercoledì 19 luglio torna a Sannicandro, con Le mafie nell'economia locale di Isaia Sales e Lo scambio, di Salvo Cuccia. Giovedì 20 luglio, il festival sarà a Bari per la presentazione del libro Nè padri nè figli di Osvaldo Capraro e la proiezione del film Parola di Dio di Kirill Serebrennikov.

Gli appuntamenti del festival si svolgono all’aperto, sono ad ingresso libero, con contributo volontario per sostenere i progetti della cooperativa sociale I bambini di Truffaut.


    



loading...