Mercoledì, 22 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Decolla il progetto dei Grammar School 2018

I capolavori del POP-ROCK Internazionale in oltre due ore di concerto

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 12/11/2017 da Teresa Salerno

Il produttore Pasquale Vurro, in sinergia per la distribuzione con SOLO ARTISTI ESCLUSIVI di Giuseppe Fornaro, presenta i GRAMMAR SCHOOL, gruppo musicale anglo-italiano, che da oltre 25 anni calca i palcoscenici d’Italia e d’Europa. E’ un progetto multimediale di Paul Gordon Manners, leader indiscusso dai gloriosi trascorsi musicali e stimato produttore a livello internazionale per la realizzazione di album di artisti conosciuti ed importanti quali Sylvie Vartan, Tina Arena e Kelly Joyce.

L’attuale formazione vede Paul, voce e chitarre, come interprete principale, accompagnato da Alessandro Baruzzi, voce e chitarra, Andrea De Lorenzi alle tastiere ed infine il giovane batterista Luca Giavon. 

Attraverso gli anni il fondatore ha creato una serie di arrangiamenti personali di brani che hanno fatto la storia del rock selezionando i successi di grandi nomi internazionali come Beatles, Pink Floyd, Dire Straits, Simon and Garfunkel, Queen, Police, Eagles, Led Zeppelin, Bee Gees, Elton John, U2, Toto, Santana, Van Halen, Rolling Stones e tanti altri. 

Lo spettacolo dei Grammar School trasmette anche il significato, il ruolo sociale e rinnovamento culturale che la musica ha svolto negli anni di un recente passato carico di creatività artistica sconosciuto ma amato anche dalle nuove generazioni. Per chi invece ha vissuto in prima persona quel periodo, il concerto dei Grammar School diventa un’occasione preziosa per riascoltare i successi dell’epoca e riviverne le emozioni.

Purtroppo il livello di originalità e qualità della musica del secolo scorso è difficilmente riscontrabile nell’attuale panorama musicale dominato da un’industria discografica gestita da esperti di marketing più interessati al business che non alla musica.

L’esecuzione di ogni brano è accompagnata dalla proiezione su maxi schermo dei testi originali e della relativa traduzione in italiano, arricchiti da immagini suggestive e animazioni. Così, il concerto dei Grammar School non vi delizierà solamente con la musica ma vi farà scoprire anche particolari inediti e curiosità che sicuramente non conoscevate e ritornerete a casa carichi di energia positiva, quella che solo la musica vera sa trasmettere di generazione in generazione.

Paul commenta: ”Miriamo a farvi tornare a casa dopo il nostro concerto non solo canticchiando e fischiettando qualche motivo che abbiamo suonato… ma con qualche nozione in più del significato di quella musica nel suo contesto sociale”.

In poche parole le Piazze diventeranno aule ed i palchi una cattedre… e tutti a lezione di bella musica!

www.vurroconcerti.net – www.soloartistiesclusivi.it/

 



loading...