Lunedì, 20 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fiera del Levante, Emiliano inaugura il Polo delle arti e della cultura (VIDEO)

Il governatore: 'Cercheremo di trasformare questo luogo in maniera definitiva nella casa delle arti riservata ai pugliesi'

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 11/09/2017 da Giuseppe Bellino

Musica, teatro, danza e creatività. Tutto questo e molto altro ancora all’interno del Polo delle Arti e della Cultura della Regione Puglia, che questo pomeriggio è stato inaugurato dal presidente Michele Emiliano e dall’assessora all’Industria turistica, Loredana Capone. La nuova casa delle arti pugliesi nasce nel padiglione 115 della Fiera del Levante.

Durante il suo tour il governatore pugliese ha visitato gli spazi dedicati alla danza e la mostra di abiti di scena a cura della Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari. I visitatori attraversano un percorso speciale grazie alle tecnologie immersive in un percorso visivo alla scoperta di arti e mestieri dello spettacolo.

“Quasi senza volerlo, l’anima di molte muse si sta impadronendo di questo luogo. – dichiara Emiliano -. L’istinto di tutti noi è quello di vedere anche in futuro questo posto come luogo destinato ai mestieri, all’arte ma soprattutto alla professionalità che serve per lo spettacolo dal vivo. Questo luogo è bellissimo, mi hanno detto che a breve saranno demolite alcune parti del muro per ricominciare a vedere il mare. Per noi pugliesi il mare è una fissazione, ci perdoneranno quelli che ci vedono difenderlo con tanta energia. Penso che se la giunta e il consiglio regionale ce lo consentiranno, sarà possibile trasformare questo luogo in maniera definitiva nel polo delle arti  della regione Puglia”.

Durante la settimana fieristica il polo delle arti e della cultura ospita due importanti occasioni rivolte a chi vuole entrare in contatto con le attività promosse da Puglia Sounds: dopo il grande successo del Medimex torna il  Musicarium, la scuola dei mestieri della musica, e Songwriting Camp, in cui i giovani musicisti pugliesi potranno lavorare sul versante artistico a stretto contatto con affermati autori e produttori della scena italiana.

Spazio dedicato anche alla danza con il progetto Classes in Glass Dance project, realizzato da Balletto del Sud in collaborazione con Resextensa Dance Company,

mentre dal 15 al 17 settembre il padiglione ospita la prestigiosa Accademia del Teatro alla Scala di Milano che, oltre alle lezioni aperte per danzatori, presenta il progetto Innovazione on stage, che permettere di entrare nel cuore del palcoscenico. 



loading...