Domenica, 12 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Nero a metà', James Senese - Napoli Centrale arriva sulla Marina di Casalabate

L'appuntamento è proposto da 'Bande a Sud for Expo'

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 11/08/2015 da Redazione
L’immaginario della banda ritorna a esplodere per il quarto anno consecutivo dal 6 al 16 agosto a Trepuzzi e nella Marina di Casalabate (Lecce). Bande a Sud, il Festival degli immaginari bandistici, celebra anche quest’anno il mondo banda fra tradizioni e contaminazioni e propizia nuovi incontri nazionali e internazionali, unici nel panorama dell’offerta culturale del Nord Salento. Con la direzione artistica del Maestro Gioacchino Palma, il Festival è realizzato grazie alla consolidata collaborazione tra Comune di Trepuzzi, GAL Valle della Cupa, Comitato Feste Patronali Trepuzzi e al sostegno, innanzitutto, della Rete dei Festival di Puglia Sounds, della Regione Puglia (Programma Regionale Puglia in materia di spettacolo), di una fitta rete di altri partner istituzionali, e non, e di associazioni del territorio.
Appuntamento alle 21:30 a Casalabate( Le) con la storia della musica con il concerto in spiaggia di James Senese, Napoli Centrale. (nei c/o del lido Q70 ).
I Napoli Centrale, di cui il grande sassofonista James Senese,"nero a metà", è il leader e fondatore, rappresenta uno dei gruppi più importanti del panorama musicale degli anni ’70 in Italia. Il loro suono è riuscito a miscelare la melodia della tradizione popolare napoletana alle più innovative e sperimentali sonorità jazz-rock, in una fusione che è stata una vera rivoluzione.
Il nome, che gli viene suggerito da Raffaele Cascone, è la denominazione della stazione ferroviaria del capoluogo campano ad indicare il via-vai di gente, corpi e volti diversi in un incontro popolare-culturale che è poi la base da cui parte la musica di Senese.Nella fine del '79 il gruppo si scioglie. James inizia la collaborazione con Pino Daniele, fra i due si stringerà una forte amicizia e collaborazione, dal quale Daniele prenderà spunto di quella fusione musicale fatta di America, Africa e Mediterraneo, grazie all'esperienza che aveva condiviso in precedenza con i Napoli Centrale. James, parteciperà con il suo magico sassofono a "Nero a metà" e "Vai mò" ecc.
Gli anni 80' e 90' e in seguito con la ri-costituzione di Napoli Centrale, sono anni di importanti uscite discografiche e continui successi, Il 2015 è uno degli anni più proficui per la storica band napoletana, oltre 70 concerti programmati in tutta Italia, un film in preparazione e il nuovo album la cui uscita è prevista per ottobre (ala bianca/warner).
“Sono nato nero e sono nato a Miano, suono il sax tenore e soprano, lo suono a metà strada tra Napoli e il Bronx, studio John Coltrane dalla mattina alla sera, sono innamorato di Miles Davis, dei Weather Report e in più ho sempre creato istintivamente, cercando di trovare un mio personale linguaggio, non copiando mai da nessuno... il mio sax porta le cicatrici della gioia e del dolore della vita”. -afferma Senese.
L'appuntamento è inserito nell'ambito del cartellone di eventi di "Bande a Sud for Expo, sapori e tradizioni nella Valle della Cupa" , grazie al quale quest'anno saranno presenti stand enogastronomici a braccetto con la musica, in un viaggio tra le caratteristiche piazze dei 12 comuni del Nord Salento dal 3 agosto al 30 settembre. Il progetto, sotto la direzione artistica del Maestro Gioacchino Palma, promosso dal Comune di Trepuzzi, GAL Valle della Cupa e Comitato feste Patronali, con il sostegno di Puglia Sounds, Regione Puglia e partner in comunicazioneI.M.T.& Co s.r.l. IMovePuglia.Tv,mira a valorizzare le tipicità dei 12 comuni della Valle della Cupa attraverso i sapori e le musicalità legate alle tradizioni, come le feste patronali, in cui le bande trovano il loro habitat naturale.