Venerdì, 19 Gennaio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La vulcanica Drusilla Foer protagonista del recital musicale 'Eleganzissima' al teatro Palazzo di Bari

Lo spettacolo è il racconto, in un’alternanza di humour tagliente e commovente intensità, di aneddoti tratti da una vita incredibile vissuta tra l’Italia, Cuba, gli Stati Uniti e l’Europa

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 11/01/2018 da Redazione

Come lei non c’è nessuno nello spettacolo italiano. Istrionica, carismatica, icona di stile e musa di grandi fotografi, Drusilla Foer arriva al Teatro Palazzo di Bari per l’ultima tappa del winter tour del suo show teatral-musicale “Eleganzissima" che ha riscosso grande successo negli ultimi mesi nei teatri italiani, in scena sabato 3 febbraio alle 21, nell’ambito della ricca stagione diretta da Titta De Tommasi. A accanto a Drusilla sul palco,  Loris di Leo al pianoforte e Nico Gori, al clarinetto e al sax.

“Eleganzissima” è il racconto, in un’alternanza di humour tagliente e commovente intensità, di aneddoti tratti da una vita incredibile vissuta tra l’Italia, Cuba, gli Stati Uniti e l’Europa, costellata di incontri fuori dal comune e amicizie importanti, fra il reale e il verosimile. I capelli argentei, talvolta legati in uno chignon ad incorniciare gli occhi azzurri e il volto aristocratico, la silhouette elegante che abbiamo imparato a conoscere nel talent show “alternativo”, StraFactor, in onda su Sky Uno: Madame Drusilla è un personaggio senza età che contiene mille volti e miriadi di storie.

Da quelle vissute da bambina figlia di un diplomatico a Cuba, al peregrinare tra Chicago, Bruxelles, Parigi e New York, dove apre un negozio di abiti usati che col tempo diventa un vivo salotto culturale e dove conosce le più importanti personalità dell’ambiente artistico della Grande Mela, fino al ritorno in Italia, a Firenze, nei primi anni '90 dopo aver perduto l’ultimo marito.

Un ruolo fondamentale nello show è rivestito dalla musica. Le canzoni interpretate da Madame Foer, padrona incontrastata della scena, ci trasportano nel bel mezzo delle sue avventure, con l’aiuto delle note del pianoforte di Loris di Leo e dal clarinetto e il sax di Nico Gori (elemento fisso nel quartetto di Stefano Bollani, fra gli altri) che la accompagnano in questo recital. Atmosfere musicali ed emotive differenti che scandiscono gli episodi di un’esistenza straordinaria, da Burt Bacharach a Jobim, passando per le indimenticabili canzoni di Amy Winehouse, Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, David Bowie, Don Backy, fino a perle più nascoste come “Vucchella” di Tosti/D'Annunzio o un brano dalla voce del primo Novecento milanese Milly, senza tralasciare la personalissima rilettura dell'inno dance di Gloria Gaynor "I Will Survive”,  dalla quale è stato tratto il primo video musicale ufficiale di Madame Foer (https://www.youtube.com/watch?v=eac8QwFOfbs)

Il recital "Eleganzissima" è scritto e diretto da Drusilla Foer, con la direzione artistica di Franco Godi, compositore per la pubblicità, per la tv e per il cinema fin dagli anni '60, scopritore e artefice dell'hip hop di successo in Italia dagli anni '90 in poi, qui in veste di produttore con la sua Best Sound e anche sul palco per un breve cameo alla chitarra.


Bio -  Nel 2012 Madame Foer ha preso parte al film di Ferzan Özpetek, Magnifica Presenza e, nello stesso anno, al programma televisivo di Serena Dandini su La7 “The show must go off”. Nel 2016 è ritratta da Mustafa Sabbagh, considerato fra i venti fotografi contemporanei più importanti, in una mostra completamente a lei dedicata “ITINERE”, all’AriaArt Gallery. Posa immobile al pubblico due ore come icona/istallazione all’interno di “MARAVEÉ CORPUS” ad Udine, collettiva di grandi artisti internazionali come David LaChapelle e Cindy Sherman. Ha recentemente posato per lo stilista e designer Alessandro Gaggio, indossando i gioielli che in giugno 2016 sono in mostra al Museo Bellini di Firenze accompagnati dalle sue foto. Personaggio irriverente e antiborghese, si è spesso prestata a sostegno di cause sociali: ha quindi posato per un calendario a favore di Anlaids nel 2013, mentre nel 2016, nell'ambito del WeWorld Film Festival, ha aderito alla special night benefica "Fare Bene Fa Bene" dedicata alle Donne di Merito e organizzata da The Circle, l'associazione internazionale fondata da Annie Lennox. A settembre 2017 diventa uno dei tre giudici della seconda edizione di Strafactor, il talent nel talent di XFactor trasmesso su SkyUno HD. In ottobre presenta gli Action Academy Awards, organizzati nella Sala Fellini dei Cinecittà Studios da Action Academy, l’Accademia di Alta Formazione per lo spettacolo di Nando Moscariello e Maria Grazia Cucinotta, per l'assegnazione dei Premi Antinoo per la Televisione, per il Cinema e per la Fiction.

 

Biglietti – 1° settore 24.50 euro, 2° settore 20.50 euro, 3° settore 17 + diritti di prevendita. In vendita presso i punti vendita Bookingshow, box office Feltrinelli, sul sito www.bookingshow.it, e al botteghino del teatro Palazzo (corso Sidney Sonnino 142/D), aperto dal martedì al sabato dalle ore 17 alle 21 (info 080/9753364 - 366/1916284. info@teatropalazzo.com).

 



loading...