Mercoledì, 22 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Stagione famiglie, al Teatro Kismet di Bari l'anteprima regionale di 'Mio fratello rincorre i dinosauri'

Lo spettacolo sarà preceduto da ARTLAB: a partire dalle 17 animazione e un laboratorio di costruzione di piccoli dinosauri di gomma

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 09/11/2017 da Redazione

La stagione Famiglie a Teatro del Kismet/ Teatri di Bari si apre domenica 12 novembre alle 18 con lo spettacolo di Christian Di Domenico e Carlo Turati “Mio fratello rincorre i dinosauri”, per la regia di Andrea Brunello. Una produzione Arditodesìo, con Christian Di Domenico in scena, per bambini dagli 11 anni.

Dopo lo spettacolo Giacomo Mazzariol, autore del libro “Mio fratello rincorre i dinosauri” (Einaudi), incontrerà il pubblico nel foyer del Kismet assieme al regista e attore Christian Di Domenico. Coordinerà l’incontro Anna Cantatore. Lo spettacolo sarà preceduto da ARTLAB: a partire dalle 17 animazione e un laboratorio di costruzione di piccoli dinosauri di gomma.

 

Giacomo ha due sorelle e, a cinque anni, i genitori gli annunciano che arriverà un fratello speciale, con un cromosoma in più. “Mio fratello rincorre i dinosauri” è la storia di come Giacomo impara a convivere con il cromosoma in più di suo fratello Giovanni, e nel farlo anche gli spettatori sono trascinati dentro una vicenda umana complessa ma meravigliosa. Christian Di Domenico ha voluto raccontare questa storia dopo aver letto l’omonimo libro, edito Einaudi: «Ho letto il libro di Giacomo Mazzariol.  Ho conosciuto lui e la sua splendida famiglia. Mi ha illuminato e mi è venuta voglia di raccontarla a modo mio. Così ho deciso di cominciare un nuovo cammino che mi aiuti a rieducare il mio sguardo disabile, affinché riesca finalmente a vedere tutta la bellezza e l’amore che ogni essere vivente è in grado di ricevere e di dare. Senza pregiudizi e senza aspettative. Vedere e scegliere di amare».
Uno spettacolo che non dà risposte, ma apre e affronta il tema della disabilità con delicatezza e candore, con simpatia e senso dell’umorismo.

 

La stagione teatro ragazzi dei Teatri di Bari continua il 19 novembre con “A teatro con mamma e papà” al Teatro Abeliano il 19 novembre con “Arabesk” di Vito Signorile e Pierluigi Morizio. ­Il filo conduttore dello spettacolo è la musica, usata in chiave più didattica nella prima parte, sulle note della fiaba musicale “Pierino e il lupo”, in maniera più libera e fantastica nella seconda, basata sulle melodie della ballata “L'Apprendista stregone” di Dukas, tratta dal testo di Goethe. In scena Lucia Zotti, Enzo Vacca, Monica Contini, Betty Lusito, Giacomo di Mase, Marco Altini, Martina Campanozzi. 

 



loading...