Martedì, 25 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La 'Rimbamband' arriva a Brindisi: musica, gag e parodie al Teatro Verdi

Sabato 17 marzo un irriverente, folle ed entusiasmante show tra musica, risate e divertimento.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 09/03/2018 da Redazione

Cinque musicisti un po’ suonati che creano, emozionano, provocano e giocano. In scena al Teatro Verdi di Brindisi sabato prossimo 17 marzo (ore 20.30) lo spettacolo “Il meglio di… Rimbamband”, un viaggio in cui il reale si fa surreale, l’impossibile diventa possibile. Tra concerto e varietà: un sassofonista rubato alla banda di paese, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: tutti insieme in uno spettacolo che, grazie alla musica, viaggia anche in una dimensione nuova, inesplorata, dove la musica stessa si dilata e irrompe nella comicità. Uno spettacolo che si ascolta come fosse un concerto e si guarda come fosse un varietà.

 Per farsi un’idea basta intrecciare la musica con gag, scherzi surreali, microscenette, parodie, citazioni cinefile e rimandi a big della comicità di tutti i tempi, come Jerry Lewis e Charlie Chaplin. E infine prendere un mix di comicità strampalata e nonsense, canzoni e rumori per un’ora e mezza di risate e divertimento in una surreale e poetica atmosfera: il risultato non può che essere Rimbamband, cinque musicisti fantasisti che mescolano mimo, clown, tip tap, teatro di figura, rumorismo, fantasia teatrale, parodie e, ovviamente, la musica in tutti i suoi strumenti e generi. Il tutto shakerato con un ritmo comico incalzante e servito con energia travolgente. Fuori dai canoni convenzionali, oltre le righe, i cinque protagonisti si trasformano da suonatori a “suonattori”.

 I cinque suonatori-sognatori sono tutti giovani: Raffaello Tullo, Renato Ciardo, Vittorio Bruno, Nicolò Pantaleo e Francesco Pagliarulo. Il loro modo di giocare con le canzoni, i suoni, gli strumenti e l’immaginazione, rasenta la follia (e quindi la perfezione) ricomponendo pezzo per pezzo un mondo surreale di contrasti. Le note dilagano, si ascoltano ma con la Rimbamband si riescono perfino a guardare. Litigano: sia le note che loro, si inseguono, ma sempre a suon di musica.

 In scena i personaggi arrivano a sprigionare un’onda anomala fatta di note e poesia. A Brindisi presenteranno uno show che comprende e attraversa «Il Meglio di…» spettacoli collaudati in anni di tournée, in cui il pubblico si divertirà a vederli giocare. Una formazione eclettica, frizzante, folle, bizzarra, gustosa e scatenata che diverte e si diverte grazie al sapore ironico delle sue interpretazioni musicali più che originali.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet