Domenica, 19 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

The Next Generation Short Film Festival: parte il concorso dedicato ai videomaker emergenti pugliesi

Lo spirito di fondo del festival è di aprire spazi di espressione e dare voce alla “generazione che verrà”

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 07/06/2018 da Redazione

“Siamo visioni dal futuro, quello che saremo lo stiamo perdendo”. The Next Generation Short Film Festival è un concorso per cortometraggi che vuole offrire ai videomaker emergenti e indipendenti pugliesi un’occasione per sviluppare con piena libertà narrativa una riflessione su visioni e paesaggi contemporanei o per presentare opere già edite aderenti al tema proposto. Per questa terza edizione vi invitiamo a generare futuri, possibili e impossibili.  

Lo spirito di fondo del festival è di aprire spazi di espressione e dare voce alla “generazione che verrà”, da intendersi non solo in senso anagrafico, ma anche in senso artistico: capace di portare visioni nuove, inedite, prive del legame obbligato e della prosecuzione lineare con il passato. 

The Next Generation Short Film Festival 2018 si articola in due sezioni di concorso, differenziate in base all’età dei partecipanti e ai criteri di selezione e premiazione dei vincitori. 

Sezione 1 / è la sezione storica, rivolta a videomaker over 18

Sezione 2 / è la sezione sperimentale,  rivolta a videomakers under 18

La riflessione, da incentrare sul tema indicato dal bando, potrà essere condotta nelle più libere forme di narrazione attraverso il mezzo video, da intendersi nell’accezione più varia: narrazione cinematografica, videoclip, prodotto di video-arte ecc. 

Il cortometraggio dovrà avere una durata minima di 5 minuti e massima di 15.

• I candidati possono partecipare in forma di un singolo autore, coautori o collettivo. In questi ultimi due casi, ai fini della validità dell’iscrizione, è necessario che: 

• almeno uno dei componenti sia nato, residente o domiciliato in Puglia, come previsto dal bando (art.1); 

tutti i componenti rispondano al requisito anagrafico previsto dal bando, art.1, in relazione alla sezione under 18.

È ammessa una sola opera per autore, non necessariamente inedita.

Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato al 15 ottobre 2017. 

Le opere selezionate verranno proiettate durante il Festival che si svolgerà a Bari presso il Cineporto durante il mese di novembre 2018.

Il festival è ideato e organizzato dalle associazioni Alice e Alice in Cammino e le Arti con la direzione artistica di Tita Tummillo e Velia Polito con il sostegno della Fondazione Pasquale Battista, in collaborazione con l’Accademia Cinema dei Ragazzi di Enziteto, e con il patrocinio gratuito della Regione Puglia (Assessorato all’Industria Turistica e Culturale), del Comune di Bari e dell’Apulia Film Commission.  

La giuria che valuta i cortometraggi in concorso è composta da professionisti dell’ambito audiovisivo e critici cinematografici, fra i quali, nelle edizioni passate, Anton Giulio Mancino (critico cinematografico, saggista, docente di Semiologia del Cinema a Bari e Macerata), Guglielmo Siniscalchi («Sentieri Selvaggi»), Simonetta Dello Monaco (Apulia Film Commission), Alessandro Cirillo (fotografo), Livio Costarella («La Gazzetta del Mezzogiorno»). Le opere vincitrici entreranno a far parte del patrimonio storico e archivistico documentale della Fondazione, aggiungendosi al materiale di studio del rinomato storico pugliese Pasquale Battista.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet