Venerdì, 15 Dicembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Vito Signorile "dà la cittadinanza barese" a Pinòcchie: un audio-libro dedicato al famoso burattino

Si tratta di un gesto simbolico per sottolineare, ancora una volta, la vocazione all'accoglienza della Città di Bari e alla tutela dell'infanzia

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 03/12/2017 da Redazione
Martedì 5 dicembre alle ore 12, nella Sala Giunta del Comune di Bari, alla presenza del Sindaco Antonio Decaro e del presidente della Commissione Cultura Giuseppe Cascella, l'attore e regista Vito Signorile avrà l'onore di conferire a Pinocchio, il celebre burattino nato dalla fantasia del toscano Carlo Collodi, la cittadinanza della Città di Bari. Nei giorni in cui si festeggia San Nicola, il santo dei bambini, il santo straniero adottato dalla nostra Città, sarà questo un gesto simbolico per sottolineare, ancora una volta, la vocazione all'accoglienza della Città di Bari e alla tutela dell'infanzia.
Dopo il Piccolo Principe, che ha avuto un successo e un'eco internazionale, anche Pinocchio parlerà in barese. Il classico della letteratura italiana per bambini rivivrà nelle parole tradotte nel nostro dialetto dall'attore e regista Vito Signorile, riconosciuto cultore della baresità.
Il volume è completo di Cd audio in cui l'avvolgente voce di Vito Signorile accompagnerà il lettore nelle nuove atmosfere del libro, con musiche create per l'occasione dal musicista e attore Davide Ceddìa.
L'edizione della Gelsorosso è arricchita, inoltre, dalle illustrazioni dell'artista barese Laura Fusco, che ha calato Pinocchio in inedite ambientazioni: ritroviamo il burattino che scruta l'orizzonte, alla ricerca del povero Geppetto, aggrappato ad un lampione del Lungomare di Bari o l'incontro con il Gatto e la Volpe sotto l'arco delle Meraviglie a Bari Vecchia.
L'autore Vito Signorile ha voluto che la copertina fosse dedicata ad un luogo e un gioco simbolici per Bari: la muraglia e il “carruccio”.
Una vera chicca per i cultori della baresità e del dialetto barese.

Alla cerimonia, aperta al pubblico, con L'autore e le autorità, interverranno il musicista e attore Davide Ceddìa, l'illustratrice Laura Fusco e le associazioni radunate intorno a “OMaggio a Bari”.



loading...