Venerdì, 22 Giugno 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Dino e Veronica, sopraffatti da un triste destino

La storia dei due clochard morti dopo il crollo del pavimento di una palazzina

Pubblicato in Cronaca il 27/01/2014 da Redazione

Non si sono separati mai Dino e Veronica, fino alla morte. Negli ultimi anni fatti di stenti infatti, avevano condiviso davvero tutto quando si erano resi conto che la loro vita doveva andare così. Tra alti e bassi, abbandonati ad un destino di solitudini e piccole manie. Lui faceva il parcheggiatore abusivo a piazza Tito Schipa, nota a Lecce come “il mercato dei fiori”, da qualche tempo chiusa alle auto per lavori, lei creava con le sue mani piccoli bijoux che vendeva per strada. 

L’anno scorso si parlò molto di loro quando furono obbligati a lasciare la tenda sotto la quale si erano accampati nei pressi di Porta Rudiae. I vigili urbani resero esecutivo lo sgombero, il Comune si preoccupò di sistemarli temporaneamente nell'Ostello della gioventù a San Cataldo e gli assistenti sociali cominciarono ad occuparsi di loro. Ma questo non bastò a convincerli a cambiar vita. La soluzione non piaceva a Veronica (nella foto) che si sentiva troppo lontana dal centro di Lecce dove aveva sempre esposto e venduto le sue creazioni. Decisero per questo di andar via facendo prima perdere le loro tracce, e poi scegliendo di rifugiarsi nelle casupole fatiscenti a Borgo Pace. In una di queste, insieme, hanno finito i loro giorni.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet