Domenica, 13 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ostuni, scoperta organizzazione di banconote false. Nei guai due minori

Tutte le banconote false da 20 euro, fanno sapere dal commissariato di Ostuni, riportano i numeri di serie S90090030341 E T55501929854

Pubblicato in Cronaca il 22/08/2014 da Redazione
Giravano per gli esercizi pubblici e negozi del luogo, comprando di tutto e pagando con le banconote false. Due di loro sono stati bloccati dagli agenti proprio mentre uscivano da un negozio di casalinghi. La polizia del commissariato di Ostuni, ha individuato un’organizzazione dedita allo spaccio di banconote false da 20 euro. Sono stati identificati quattro soggetti, due minorenni e due maggiorenni, uno dei quali pluripregiudicato. Le banconote, tutte caratterizzate da soli due numeri di serie erano ottimamente imitate. Immediatamente, sono scattate le perquisizioni all’interno di un noto esercizio pubblico del centro di Ostuni, dove gli investigatori ritenevano che i due minori avessero ricevuto le banconote da spacciare, pagandole esattamente la metà del loro valore e con la ferrea prescrizione di dare maggiore impulso allo spaccio delle stesse in occasione di sagre e feste patronali. L’acquisizione di immagini presso vari esercizi pubblici ha consentito poi di raccogliere elementi probatori sia a carico dei due minori (S.M.G. e M. L., di anni 15), che dei due maggiorenni, M. A di anni 22 e P. R. di anni 27, con numerosi precedenti penali). L’operazione ha consentito tra l’altro di far emergere una connessione tra i malviventi identificati e quelli della più nota operazione “OMNIBUS”, conclusasi lo scorso anno proprio il mese di agosto: anche allora erano stati sequestrati soldi falsi, ancora una volta biglietti da 20,00 euro, che riportavano gli stessi alfanumerici di serie di quelli sequestrati ieri. Tutte le banconote false, fanno sapere dal commissariato di Ostuni, riportano i numeri di serie S90090030341 E T55501929854 I quattro giovani sono stati denunciati, in stato di libertà, alle competenti A.G.