Domenica, 21 Aprile 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

MIxed Lgbti chiede le dimissioni della presidente della Commissione pari opportunità: 'E' favorevole al congresso di Verona'

L'associazione ha condannato il commento di Patrizia Del Giudice sull'appuntamento dedicato alla famiglia tradizionale

Pubblicato in Cronaca il 30/03/2019 da Redazione

L’associazione Mixed Lgbti ha chiesto le dimissioni immediati di Patrizia Del Giudice, presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia. L’associazione ha condannato le parole della presidente in merito al convegno sulla famiglia tradizionale in corso a Verona. (“Tentare di continuo di censurare il mio pensiero di famiglia naturale non mi istigherà a diventare violenta né nel linguaggio né nel mio modo di essere. Se ne facciano una ragione”).

“Adesso è troppo – scrivono i componenti dell’associazione in una nota -. Dopo essersi espressa contro il disegno di legge regionale sull'omo-bi-transfobia (ignorando completamente la posizione della Commissione che presiede a riguardo), e dopo essere stata sorpresa ai convegni che gli avvocati Fabio Candalice e Gianfranco Amato organizzano ormai periodicamente al Palace Hotel, portando avanti le loro posizioni retrograde per ragioni puramente elettorali, Patrizia del Giudice torna in pompa magna per esprimere il suo favore verso il World Congress of Families”.

 

“Troviamo inconcepibile – continua Mixed Lgbti - che una persona a favore del Congresso delle Famiglie di Verona, noto alla cronaca per le posizioni fortemente omofobiche e maschiliste che porta avanti, occupi il ruolo di Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia.

Tralasciando per un momento il suo " pensiero di famiglia naturale", espressione che da sola basterebbe a far rabbrividire qualsiasi antropologo, vogliamo concentrarci su quanto dichiarò quando fu nominata presidente: "Mi impegnerò per aiutare le donne pugliesi a soddisfare il loro desiderio di autonomia, libertà e lavoro".

 



loading...