Lunedì, 9 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, frate vittima di un ricatto: 1500 euro per la sua auto rubata

Arrestato dai carabinieri il ladro estorsore

Pubblicato in Cronaca il 29/03/2014 da Redazione
Ha preteso 1500 euro da un frate per la restituzione della Fiat Punto che gli aveva rubato. Per questo, un 26enne barese, già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette con le accuse di tentata estorsione e ricettazione. I fatti si riferiscono a qualche giorno fa quando il cappellano di una chiesa del quartiere “Poggiofranco”, dopo aver scoperto il furto della sua autovettura e aver telefonato al suo cellulare che era rimasto all'interno dell'abitacolo, è entrato in contatto con il ladro della sua utilitaria che gli ha chiesto 1500 euro per la riconsegnargliela. Alla richiesta è seguita poi la denuncia e i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo che, dopo essersi appostati nel luogo concordato per la restituzione del mezzo, hanno bloccato il ladro estorsore.