Mercoledì, 5 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Castellaneta, picchiano una ragazza e la derubano: in manette due nigeriani

La giovane è stata salvata da una chiamata effettuata da un automobilista di passaggio

Pubblicato in Cronaca il 26/09/2016 da Redazione

Due nigeriani di 25 e 29 anni sono stati arrestati dai carabinieri dopo aver picchiato e rapinato una connazionale. È accaduto a Castellaneta, sulla strada statale 106. Un automobilista di passaggio ha notato che la donna era in difficoltà e ha subito chiamato i militari. I due sono stati bloccati mentre tentavano di dirigersi verso una struttura ricettiva della zona dove avevano dimora. La donna, che presentava ferite al volto e al ginocchio, ha raccontato di essere stata aggredita con calci e pugni dai due.