Sabato, 14 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari ricorda Maria Maugeri, l'assessora protagonista della lotta contro l'amianto

Il sindaco Decaro: 'Simbolo di coraggio e di speranza per la nostra città'

Pubblicato in Cronaca il 22/09/2017 da Redazione

Questa mattina, nel giardino di via Papa Pio XII, si è tenuta la cerimonia di commemorazione di Maria Maugeri a un anno esatto dalla sua scomparsa. L'evento,  promosso dalla Consulta per l'Ambiente del Comune di Bari, testimonia l'affetto e la gratitudine dell'amministrazione comunale e dell'intera città a Maria Maugeri, protagonista della nostra storia negli ultimi trent'anni, per il suo impegno in difesa dell'ambiente e a tutela della salute dei cittadini.

"Maria Maugeri è stata una protagonista indiscussa della lotta politica e civile contro l'amianto - ha detto Antonio Decaro - un simbolo di coraggio e di speranza per la nostra città. Se oggi la spiaggia di Torre Quetta e la ex Fibronit non ci fanno più paura è anche grazie a lei, che ha voluto affrontare le ferite ambientali di questa città scegliendo, senza dubbi, di stare sempre dalla parte dei cittadini e della loro salute. L'elenco delle tante cosa realizzate da Maria in quasi trent'anni di impegno è lungo e costellato di piccole e grandi battaglie, e con la bonifica definitiva della Fibronit porteremo a compimento una delle sue battaglie più importanti. Mi ritengo fortunato ad averla conosciuta e ad aver lavorato al suo fianco, al fianco di una donna che ha sempre incoraggiato tutti a credere che anche le idee che sembrano irrealizzabili possono diventare realtà, e che è compito delle istituzioni garantire giustizia e tutelare la salute pubblica". Nel corso della cerimonia è stata scoperta una targa dedicata a Maria Maugeri, insignita del premio Eternot della città di Casale Monferrato.

 Questo pomeriggio, alle ore 18.00, sulla spiaggia di Torre Quetta, Maria Maugeri sarà ricordata da familiari e amici con un momento di musica e poesia, al quale parteciperanno, tra gli altri, il sindaco Antonio Decaro, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il consigliere comunale Fabio Losito e gli attori Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli.