Mercoledì, 12 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Listino prezzi per cerimonie e messe in Chiesa, per il Papa 'è uno scandalo'

Il messaggio nell'omelia della messa alla Domus Santa Marta

Pubblicato in Cronaca il 21/11/2014 da Redazione
"Quante volte vediamo che entrando in una chiesa, ancora oggi, c'è lì la lista dei prezzi" per il battesimo, la benedizione, le intenzioni per la Messa. "E il popolo si scandalizza". Lo ha detto il Papa, che nell'omelia a Santa Marta ha raccontato su questo un episodio a cui ha assistito da giovane sacerdote e che riguardava una coppia di giovani che per sposarsi in Chiesa dovettero pagare."Questo - ha detto Bergoglio - è peccato di scandalo". Le Chiese - ha scandito il Pontefice - non diventino mai case di affari, la redenzione di Gesù è sempre gratuita". Francesco ha fatto sentire forte il suo anatema nei confronti della Chiesa affarista. Una Chiesa che pensa solo a fare affari fa "peccato di scandalo". Poi il Pontefice ha commentato il Vangelo in cui Gesù caccia i mercanti del Tempio perché hanno trasformato la casa di preghiera in un covo di ladri. "La gente buona andava al tempio; cercava Dio, pregava ma doveva cambiare le monete per fare le offerte". Come di consueto il Santo Padre ha riferito di un episodio a cui ha assistito appena era stato fatto sacerdote: "Ero con un gruppo di universitari e una coppia di fidanzati volevano sposarsi. Erano andati in una parrocchia ma volevano farlo con la messa e lì, il segretario parrocchiale ha detto 'non si può' perché ci sono altri turni".

loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet