Mercoledì, 26 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Seu, quarto caso a Bari nel 'Giovanni XXIII'

Si tratta di una bimba di due anni circa. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni

Pubblicato in Cronaca Salute il 20/06/2018 da Redazione

Non si tratterebbe di una emergenza, ma da sabato scorso una bimba di circa due anni è ricoverata al “Giovanni XXIII” per Sindrome emolitico-uremica. Si tratterebbe del quarto caso che si registra in Puglia.

La piccola si trova nel reparto di Nefrologia diretto da Mario Giordano ed è tenuta sotto stretto controllo. La cosiddetta Seu altro non è che un’infezione intestinale batterica, trasmessa soprattutto per via alimentare ma anche per contatto con animali infetti o ambiente contaminato, che nei casi più gravi può portare alla morte. La causa va ricercata soprattutto nel latte non pastorizzato (e nei suoi derivati), ma anche - ad esempio - negli insaccati «artigianali» e nelle verdure irrigate con l’acqua contaminata.

La scorsa settimana una di bimba di 13 mesi non si è salvata dopo aver contratto la sindrome.

La Regione Puglia si prepara a lanciare un piano rafforzato di controlli sulla filiera alimentare e sull’ambiente per scongiurare i focolai di infezione.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet