Lunedì, 21 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Scandalo tangenti nella Marina Militare di Taranto, in manette una 31enne

Francesca Mola, tenente di vascello, era la collaboratrice del capitano Giovanni Di Guardo

Pubblicato in Cronaca il 19/09/2016 da Redazione

Nuovo arresto nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti della Marina Militare di Taranto. Dopo le misure cautelari nei confronti del capitano di vascello Giovanni Di Guardo e dell’imprenditore Vincenzo Pastore, gli agenti della Guardia di Finanza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del tenente di vascello Francesca Mola. La 31enne, collaboratrice di Di Guardo, è accusata dei reati di concorso in corruzione aggravata e di turbata libertà degli incanti.
La donna è stata rintracciata mentre era nella sua abitazione a Crispiano.