Domenica, 24 Settembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Migranti a Bari, offese contro Decaro su Facebook. Il sindaco passa all'attaco: 'La querelo per diffamazione'

Tutto è nato sotto il post del primo cittadino che chiedeva aiuto ai baresi in vista dell’arrivo dei 644 migranti al porto

Pubblicato in Cronaca il 15/07/2017 da Redazione

Antonio Decaro passa all’attacco. Il sindaco di Bari ha risposto ad una utente Facebook annunciando una querela per diffamazione. Tutto è nato sotto il post del primo cittadino che chiedeva aiuto ai baresi in vista dell’arrivo dei 644 migranti al porto.

La signora ha rivolto pesanti accuse nei confronti del sindaco, commentando con “chissà quanti soldi ti farai”.

La risposta di Decaro non è tardata ad arrivare: “Adesso sono stanco – scrive il sindaco dal suo profilo privato -. Lei adesso si prende una querela perché questa è una diffamazione. Si vada a trovare un avvocato. Devolverò in beneficenza tutti i soldi che riuscirò a farle pagare. La pazienza ha un limite. Può dire bugie sul mio conto come ha fatto prima dicendo che prendo un doppio stipendio, può alzare i toni come fa sempre, può usare anche parolacce nei miei confronti, sono abituato. Quello che ha scritto qui è diffamatorio e adesso dovrà  pagare le conseguenze di quello che scrive”.



loading...