Mercoledì, 22 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Offese sessiste a Irma Melini, le consigliere e assessore baresi: 'Gesto vile e deplorevole'

Dura presa di posizione dopo l'episodio in aula Dalfino: 'Quello di oggi è un insulto alla persona, al genere e all'istituzione'

Pubblicato in Cronaca il 14/11/2017 da Redazione

Le consigliere e le assessore del comune di Bari hanno voluto esprimere solidarietà nei confronti della consigliera Irma Melini, vittima di un’offesa sessista durante una votazione segreta: "Condanniamo fermamente l'atto vergognoso compiuto oggi in un'aula istituzionale, un luogo che rappresenta l'intera città di Bari - – si legge in una nota firmata dalle consigliere Francesca Contursi, Anita Maurodinoia e Alessandra Anaclerio e le assessore Francesca Bottalico, Carlo Palone, Carla Tedesco e Paola Romano -. Il dibattito in aula consiliare dovrebbe essere esempio di confronto civile nella libera espressione di posizioni, anche contrapposte, e il ricorso all'offesa sessista e volgare non è in alcun modo ammissibile. Ciò che è accaduto questo pomeriggio è un gesto vile, deplorevole e inaccettabile, perché le parole hanno un peso e possono ferire. Si parla tanto della violenza di genere e dell'importanza di linguaggi nuovi, inclusivi e rispettosi di ogni differenza e poi accade che, nella massima assise cittadina, ci si esprima in maniera oltremodo offensiva per ogni donna. Quello di oggi è un insulto alla persona, al genere e all'istituzione. Per questo esprimiamo la nostra piena solidarietà alla consigliera Melini, auspicando di non assistere mai più a episodi ignobili come quello offertoci questo pomeriggio. Non smettere mai di indignarsi".



loading...