Mercoledì, 22 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Tap, Melendugno blindata per consentire i lavori: respinti gli attivisti

Più di 200 militari stanno impedendo l’accesso all’intera area del cantiere e alle zone limitrofe

Pubblicato in Cronaca il 13/11/2017 da Redazione

Strade transennate e mezzi delle forze dell’ordine schierati in città. Accade a Melendugno, cittadina che sorge nei pressi del cantiere del gasdotto Tap. A partire da questa notte è in corso un’operazione di pubblica sicurezza per consentire i lavori per la realizzazione dell’opera che porterà il gas dall’est Europa alla Puglia. Più di 200 militari stanno impedendo l’accesso all’intera area del cantiere e alle zone limitrofe. Soltanto i residenti della frazione possono superare i posti di blocco.

I manifestanti ‘No Tap’, che hanno cercato di raggiungere il cantiere per impedire il corretto svolgimento dei lavori, sono stati respinti. Il blocco della circolazione sta creando numerosi disagi ai cittadini di Melendugno che non possono recarsi sul posto di lavoro. 



loading...